Pubblicità
  • Chieri, La Grande Pinacoteca

CRONACA – Prelevava soldi con bancomat rubati, arrestati due algerini, uno residente a Pino Torinese

Pubblicità

Il 10 agosto 2017, alle ore 17.30 circa, il militari della Stazione Carabinieri di Torino Barriera Casale, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, hanno tratto in arresto EL MECHTA TAYEB, algerino di 34 anni residente a Pino Torinese; MERINISSI MOHAMED, algerino di 51 anni residente a Torino e AZIZ ABDELWAHD, marocchino di 49 anni residente a Torino. L’attività d’indagine condotta dalla sopracitata stazione carabinieri, ha permesso acclarare che EL MECHTA TAYEB, avvalendosi della complicità degli altri due soggetti, nel periodo compreso tra giugno 2015 e maggio 2016, in Torino, hanno effettuato almeno 7 prelevamenti in contanti da sportelli bancari, per una somma complessiva di 2.250 euro, utilizzando carte di credito e carte bancomat oggetto di furto. L’identificazione degli indagati è avvenuta attraverso articolate analisi di videoregistrazioni e di traffico telefonico, accompagnati da servizi di o.c.p., svolti dal personale operante. I malfattori sono stati accompagnata presso la Casa Circondariale “Lorusso Cutugno” di Torino.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
×
Pubblicità