Pubblicità
  • Chieri, La Grande Pinacoteca

Per i lavoratori dell’Embraco di Riva presso Chieri una mozione della Città Metropolitana

Pubblicità
Chieri, La Grande Pinacoteca

Con una mozione approvata all’unanimità – prima firmataria la consigliera Barbara Azzarà del Movimento 5Stelle – il Consiglio metropolitano di Torino ha impegnato la sindaca metropolitana Chiara Appendino ad attivarsi perchè vengano attuate tutte le misure possibili per garantire continuità occupazionale e produttiva allo stabilimento Embraco nella sede di Chieri, dove sono occupati oggi circa 550 lavoratori, in presidio permanente da fine ottobre, quando si è svolto l’ultimo confronto con la proprietà.

Pubblicità

La mozione, oltre a mettere in rilievo la preoccupazione per il futuro dei contratti di solidarietà in scadenza a dicembre 2017, chiede ad Appendino di attivarsi anche per istituire un tavolo di confronto fra tutte le amministrazione locali e territoriale interessate e coinvolte, le forza sindacali ed i rapprresentanti sia dei lavoratori che dell’Azienda .

“I lavoratori Embraco nello stabilmento di Chieri sono scesi negli ultimi 10 anni da 2mila agli attuali 550 – dice Azzarà – ed anche il ricorso alla cassa integrazione fino a settembre 2018 rischia di rivelarsi un sostegno non sufficiente per fissare i presupposti di un piano industriale, produttivo ed occupazionale

Pubblicità
Pubblicità
×
Pubblicità