Pubblicità
Chieri, La Grande Pinacoteca

CRONACA – Chieri, in tre tentano di rubare in una abitazione a Pessione: sorpresi dal padrone, fuggono ma sono intercettati. Uno è arrestato

Pubblicità
Chieri, La Grande Pinacoteca

Continuano ininterrotti i servizi di controllo del territorio della Compagnia Carabinieri di Chieri, al fine di prevenire e contrastare i reati contro il patrimonio, e in particolar modo i furti in abitazione. Ieri sera i militari della Aliquota Radiomobile hanno denunciato un 39enne di nazionalità croata, D.S. classe 78, residente anagraficamente ad Asti, nullafacente, pregiudicato, per “tentato furto aggravato in abitazione”. L’uomo, alle ore 17:45 circa di ieri, a Chieri, frazione Pessione, in concorso con altri due complici da identificare, ha tentato un furto in abitazione, dopo aver infranto il vetro di una finestra sita al primo piano di un’abitazione, di proprietà di G.O., 53 enne, la quale allertava subito la Centrale Operativa dei Carabinieri tramite il 112, segnalando quale probabile mezzo di fuga una Fiat Punto di colore bianco. Avviate le ricerche con tutte le pattuglie sul territorio un equipaggio della Aliquota Rediomobile ha intercettato – alle ore 18.30 successive – un’autovettura fiat punto di colore bianco con tre soggetti a bordo che, visti i militari tentavano di fuggire ma, dopo un breve inseguimento, venivano bloccati in via Montu’ a Chieri. I tre malviventi, abbandonata autovettura, si davano a precipitosa fuga a piedi in diverse direzioni; uno dei tre veniva raggiunto e immobilizzato dai militari operanti. Sull’autovettura fiat punto venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro:

Pubblicità

 

–         nr. 2 paia di forbici, del “tipo da sarta”, di grandi dimensioni;

 

–         nr. 1 cacciavite;

 

–         nr. 1 cappellino di colore nero;

 

–         nr. 1 apparato ricetrasmittente del tipo “walkie-talkie”;

 

–         nr. 1 telefono cellulare;

Procedono le indagini per identificare i due fuggitivi. Ancora una volta le segnalazioni dei cittadini sono risultate molto preziose: una segnalazione giunta al 112 ha consentito di sventare un furto in abitazione e di assicurare alla giustizia almeno 1 dei malviventi.

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
×
Pubblicità