Chieri, La Grande Pinacoteca

DOLCE O SALATO 2.0 – IL POLLO E LE PATATINE di Silvana Mangolini

Quando vado a un aperitivo mi capita sempre di snobbare le patatine. Le chips, intendo, quelle in sacchetto. Poi quando inviti 13 –14 amici per un buffet, magari con bambini al seguito, forse è meglio fare scorta pure di patatine in sacchetto…
Poi però le patatine mi avanzano, magari anche già aperte. E allora ecco una ricettina davvero basica da proporre come finger o antipastino.
Oppure (e sinceramente, è proprio quello che ho fatto io dopo averla provata), ormai un po’ di anni or sono, non ho più offerto ai cuccioli umani dei miei amici le patatine, ma direttamente questi bastoncini di pollo…e vi assicuro che non sono MAI avanzati!

Pubblicità

Buon tutto! Alla prossima!

BASTONCINI DI POLLO CON PANATURA DI CHIPS

Ingredienti per 4 persone
· 600 g di petto di pollo
· 200 g di patatine chips in sacchetto
· sale, pepe
· salse a piacere per accompagnamento (maionese, ketchup, senape, etc…)

1. Versate le patatine in una grossa ciotola e spezzettatele con le mani. Affettate il petto di pollo, quindi riducetelo a striscioline. Passate ogni pezzetto di pollo nelle patatine, facendo in modo che ne sia ben ricoperto: premete con le mani la “panatura”.
2. Disponete i bastoncini su una teglia da forno foderata con carta oleata, senza sovrapporli, e cuocete in forno a 180° -190° per circa 15 minuti. Sfornate i bastoncini, spolverizzate con poco sale e, se vi piace, con pepe macinato al momento. Servite i bastoncini ben caldi, accompagnandoli con le salse.

Pubblicità
Pubblicità
×
Pubblicità