Pubblicità
Chieri, La Grande Pinacoteca

DOLCE O SALATO 2.0 – LA TENERA GENTILINA E LE FRAGOLINE DI BOSCO di Silvana Mangolini

Questa ricetta così semplice trova la sua forza nella provenienza dei prodotti. Ogni piatto, anche il più banale quanto a preparazione, diventa eccezionale se abbiamo la possibilità di disporre di ingredienti freschi, di stagione e di cui conosciamo la provenienza.
L’insalata gentilina era stata raccolta da qualche ora a Chieri dagli amici del mercato. Le fragoline di bosco (ma potete utilizzare anche quelle coltivate) mi sono state regalate, come anche una bottiglietta di ottimo aceto balsamico non industriale: perché non approfittarne e gustare tutto quasi in purezza? Così è nata questa insalata, cui ho voluto accostare la nota croccante di pinoli e mandorle e aggiungere la delicata sapidità del sale rosa.
La vedrei benissimo accanto a degli straccetti di pollo conditi con erbe aromatiche o a delle fettine, sempre di pollo, al cartoccio: pranzo o cena leggeri, in previsione dell’estate. Oppure potreste servire questa delicata insalata in un buffet: in un caso o nell’altro apprezzerete la sua caratteristica dolce e acidula al tempo stesso che vi rinfrescherà piacevolmente.

Pubblicità

Buon tutto! Alla prossima!

INSALATA GENTILINA CON FRAGOLINE DI BOSCO, PINOLI E MANDORLE

Ingredienti per 4 persone
· un cespo di insalata gentilina
· 200 g di fragoline di bosco (o fragole)
· 40 g di pinoli
· 20 g di mandorle a lamelle
· olio extravergine di oliva
· Aceto Balsamico di Modena IGP
· Sale Rosa dell’Himalaya

1. Mondate e lavate l’insalata. Pulite le fragoline e passatele con un panno umido (o lavatele). Spezzettate l’insalata con le mani e distribuitela nei piatti individuali. In una padellina antiaderente, tostate brevemente i pinoli e le lamelle di mandorle.
2. Disponete sull’insalata le fragoline intere (se sono grandi tagliatele a metà), cospargete con i pinoli e le mandorle, quindi condite con un filo d’olio, il sale macinato al momento e l’aceto balsamico a gocce: ogni commensale mescolerà l’insalata prima di mangiarla. Servite, se vi piace, con fettine di focaccia tostate.

Pubblicità
Pubblicità
×
Pubblicità