Revigliasco T.se, falsi tecnici luce e gas in giro per il borgo

Con l’arrivo dell’estate e delle vacanze sale ovunque l’allerta per il pericolo di incursioni ad opera dei ladri nelle abitazioni. Ma un altro evento, altrettanto poco gradito e certamente più subdolo nelle modalità, è rappresentato dalle truffe porta a porta, che purtroppo si realizzano tutto l’anno. Lo scorso fine settimana nell’antico borgo collinare di Revigliasco Torinese, numerosi abitanti hanno ricevuto la visita di fantomatici tecnici delle più note società di luce e gas, che con insistenza hanno tentato di convincere le persone interpellate a farli entrare in casa o a visionare vecchie bollette. Purtroppo questa è una modalità collaudata da tempo e che ancora miete vittime di truffe e piccoli furti, soprattutto tra gli anziani. È bene ricordare che le società specializzate in utenze non mandano i tecnici porta a porta, né per contratti né per verifiche ai contatori. È buona norma non fidarsi, ancor più se si presentano all’ingresso delle vostre abitazioni nel fine settimana, piuttosto segnalare l’accaduto alle autorità in modo che possano vigilare e verificare. Le truffe agli anziani sono un evento drammaticamente comune e si realizzano in numerose e fantasiose modalità: tra le tante, una è quella di essere avvicinati con familiarità da individui che si professano vecchi conoscenti o amici di conoscenti, spesso in luoghi affollati come mercati, piazze o supermercati, se si hanno dei dubbi non bisogna avere timore di chiedere maggiori informazioni, se è davvero qualcuno che si conosce troverà il modo di ricordarlo e non si offenderà per le domande, mentre i male intenzionati troveranno qualche scusa per dileguarsi senza aver portato a compimento i loro loschi fini. Il tema di questo genere di truffe è molto sentito da tutti, tanto che l’UNITRE di Torino organizza per questo giovedì 14 giugno, alle ore 16, un incontro dal titolo “Le truffe agli anziani”, tenuto da Andre Dalla Chiara, presidente di Unitre Torino.

 

Elena Braghin

 

Pubblicità
×
Pubblicità
  • Chieri, La Grande Pinacoteca