San Damiano d’Asti- Attesa per il concerto di Gino Paoli e Danilo Rea a La Barbera incontra

L’inaugurazione della rassegna La Barbera incontra a San Damiano è vicina. Alle 17 il primo evento: la tavola rotonda tutta al femminile “Rossodonna”, animata dalle donne del mondo del vino, che si svolgerà nel nuovo Foro Boario.

Naturalmente l’appuntamento di punta della prima giornata è il concerto di Gino Paoli e Danilo Rea previsto per le 21,30 in piazza Vivace o meglio piazza 1275. Ma durante il pomeriggio e la serata si susseguiranno altre occasioni d’incontro, tra le quali alle 18, quella con Luca Iaccarino che presentaerà Qualcuno sta uccidendo i più grandi cuochi di Torino al Foro Boario e la musica dell’Orchestra Luigi Gallia alle 21 in piazza Superiore.

Il matrimonio tra vino, cultura e musica sarà accompagnato dalla degustazione di 60 etichette di 20 aziende vitivinicole del territorio affidata all’Enoteca Regionale Colline Alfieri dell’Astigiano.

Per far fronte alle migliaia di appassionati che si riverseranno per le vie del paese, sono state raddoppiate le “Enozone”, vere e proprie enoteche all’aperto gestite da assaggiatori ONAV Asti coadiuvati dagli allievi dell’istituto enogastronomico “Penna” di San Damiano. Non solo Barbera d’Asti DOCG ma anche Terre Alfieri DOC Arneis, Terre Alfieri DOC Nebbiolo, Cisterna d’Asti DOC e molti altri vini verranno serviti esclusivamente in calice per dare il giusto valore ad un prodotto così prezioso per il territorio.

Un’altra novità dell’edizione 2018 sono i laboratori creati per soddisfare anche gli appassionati più esigenti. Il primo è nato per dar risposta ad una delle domande che più frequentemente si pongono i consumatori di Barbera: “A livello organolettiche qual è la differenza tra Barbera d’Asti, d’Alba o del Monferrato?”.  Sabato 16 giugno alle 18:30 la scrittrice, sommelier ed enologa Marzia Pinotti condurrà una degustazione di vini selezionati nel suo libro “La Barbera è femmina!” (costo di partecipazione 15 euro).

Il secondo laboratorio, che si terrà domenica 17 giugno alle 18:45, è stato affidato all’autorevole Centro studi vini del Piemonte nella figura dell’enologo Secondo Rabbione che si cimenterà sul tema “Analisi sensoriale: scienza o esibizionismo?” (partecipazione gratuita).

I laboratori si terranno nell’ottocentesca sala consiliare del municipio di San Damiano con posti limitati ed è quindi necessario accreditarsi via e-mail a enotecacollinealfieri@gmail.com.

Pubblicità
×
Pubblicità
  • Chieri, La Grande Pinacoteca