Chieri, La Grande Pinacoteca

Pecetto T.se, premiato dal MED il progetto grafico dei bambini delle elementari Nino Costa

Pubblicità
Chieri, La Grande Pinacoteca
Pubblicità
Chieri, La Grande Pinacoteca

È stato consegnato il Premio MED “Cesare Scurati” 2018 con “Menzione Speciale” a Davide Spina, responsabile dell’Associazione Giranimando, per il progetto grafico “Da lontano era uno smatphone – ecocalendario 2018”, che ha visto coinvolti gli studenti della scuola elementare pecettese. La MED Media Education è l’Associazione Italiana per l’Educazione ai Media e alla Comunicazione, quest’anno nel corso della premiazione, che si è svolta a Lucca lo scorso 6 luglio, è stato riconosciuto il valore educativo del progetto portato a termine dai giovanissimi allievi della scuola Nino Costa, attraverso il quale si è potuto analizzare la relazione tra bambini, smartphone e cyberbullismo. I bambini delle elementari pecettesi hanno rielaborato la figura dello smartphone e attraverso un semplice programma di grafica gli è stato insegnato a creare delle immagini originali. Di queste, 14 sono state selezionate per la realizzazione del calendario 2018 per la raccolta differenziata della cittadina. Davide Spina, responsabile del progetto ha voluto ringraziare pubblicamente, oltre i bambini, i docenti della scuola e il Comune di Pecetto Torinese per aver finanziato e creduto nella validità di questa iniziativa. Il premio MED “Cesare Scurati” ha l’intento di stimolare la produzione di buone pratiche di media education nei numerosi ambiti educativi italiani. Quest’anno i progetti in gara erano 15, provenienti da tutta Italia.

Pubblicità

Elena Braghin

Pubblicità
Pubblicità
×
Pubblicità