Chieri, La Grande Pinacoteca

Pino Torinese, al Planetario Estel Luz per “Song for Stars” venerdì 13 luglio

Pubblicità
Chieri, La Grande Pinacoteca

Giunto nel 2018 alla sua quarta edizione, Song for Stars – lo spettacolo del cielo in musica: serate di performance live con proiezione della volta celeste del Planetario digitale, continua la sua sperimentazione di linguaggi in grado di far dialogare artisti e generi musicali molto diversi con le meraviglie del Cosmo.

Pubblicità

Per l’occasione Infini.to – Planetario di Torino si trasforma in un grande palcoscenico celeste dove si incontrano illustri nomi della scena musicale nazionale e internazionale. I protagonisti della rassegna sono musica, parole e realtà 3D del Planetario, in un gioco di improvvisazione reciproca con il risultato di esaltare le emozioni del pubblico e di far vivere un’esperienza vertiginosa.

Venerdì 13 luglio Infini.to avrà il piacere di ospitare:

Estel ha da sempre a che fare con la musica. Dal padre italiano, collezionista di dischi e strumenti musicali, conosce la musica europea e americana. Dalla madre colombiana, insegnante di yoga e appassionata di danza, prende le influenze latino e afro. Inizia a cantare con il padre e il fratello Adam e perfeziona il suo timbro vocale nei vagabondaggi tra Brasile e Londra.

Dal 2005 si lega ai DotVibes, band reggae con la quale crea un interessante sound new roots con innesti dub e hip hop soul con i quali calca tutti i maggiori palchi reggae italiani tra cui il Rototom Splash e pubblica Inside this Bubble.

È inoltre la storica vocalist dell’altrettanto storico Puddhu Bar dei Murazzi dove vive la stagione dell’underground musicale torinese accanto al collettivo The Dreamers. Lega la sua voce a molti artisti e djs della scena dubstep e drum’n’bass quali Dbridge, Storm, Commixm Logistics.

A Londra conosce Eugenio Mazzetto con cui sta lavorando al suo primo album da solista con sonorità più pop, anticipato dal video di Delia Simonetti “Good to me”. Prima di questo esce Rooms in Lo-Fi, un livetape registrato nella propria camera che affaccia sul pollaio, concerto privato dal sapore intimo e genuino.

Prossimi appuntamenti

Venerdì 20 luglio –   Alan Brunetta, compositore, batterista e percussionista;

Venerdì 27 luglio – Cristina Donà, cantautrice, stella del firmamento rock italiano, accompagnata dal compositore Saverio Lanza.

PROGRAMMA

ore 20.00 apertura biglietteria e museo

ore 21.00 performance musicale in Planetario

ore 22.00 performance musicale in Planetario –  replica

ore 21.45 chiusura biglietteria

ore 23.30 chiusura museo

 

INFORMAZIONI UTILI

Durante la serata è possibile visitare liberamente le postazioni interattive, osservare il cielo ad occhio nudo dalla terrazza di Infini.to e gustare l’Apericena (su prenotazione).

 

Performance musicale in Planetario

Ciascuna serata prevede due performance, alle ore 21.00 e alle ore 22.00.

Per poter accedere alla performance è necessario acquistare il biglietto Museo (si consiglia di utilizzare il servizio di prevendita).

Nel momento dell’acquisto è possibile scegliere l’orario desiderato, fino ad esaurimento posti disponibili.

 

BIGLIETTI

Per poter partecipare all’evento è possibile acquistare anticipatamente i biglietti, presso la biglietteria del Planetario, durante gli orari di apertura, oppure attraverso il circuito Ticketone o nei punti vendita Ticketone.

Si segnala che l’acquisto dei biglietti su Ticketone comporta i diritti di prevendita.

 

Biglietto di ingresso al Museo (obbligatorio)

INTERO: € 8,00

GRATUITO: bambini sotto i 3 anni* e i possessori dell’Abbonamento Musei o Torino+Piemonte Card**. Per ottenere la gratuità, fino ad esaurimento dei posti disponibili, è necessario richiedere il biglietto omaggio a info@planetarioditorino.it.

* È possibile ritirare i biglietti omaggio per i bambini sotto i 3 anni la sera stessa dell’evento, presso la biglietteria del Museo, presentando un documento che attesti l’età del bambino.

** I possessori di Abbonamento Musei e Torino+Piemonte Card per ottenere l’ingresso omaggio devono presentare la sera dell’evento la tessera in corso di validità. Nel caso questo non avvenga verrà richiesto di corrispondere la quota intera del biglietto.

 

Song for Stars

GRATUITO, presentando il biglietto di ingresso al Museo, fino ad esaurimento posti disponibili.

 

APERICENA

Durante l’evento la Caffetteria del Museo propone l’Apericena con servizio catering, facoltativo e con prenotazione obbligatoria entro il venerdì dell’evento alle 12.00.

Apericena: 15€

Apericena per bambini (sotto i 6 anni): 8€

 

Come prenotare

È possibile prenotare l’Apericena solo se già in possesso del biglietto dell’evento.

Scrivere una mail alla Caffetteria entro il venerdì alle 12.00 segnalando l’orario scelto durante l’acquisto del biglietto. Indicare anche eventuali allergie/intolleranze o esigenze particolari.

Mail infinitostarcoffee@gmail.com, Tel +39 393 8727768, in orario mart-ven 9.30-15.30 e sab-dom 14.30-19.30.

 

Pubblicità
Pubblicità
×
Pubblicità