OULX: IN VAL SUSA SARÀ ELETTO IL MIGLIOR BOSCAIOLO D’ITALIA

Uno spettacolo imperdibile con protagonisti gli eroi del bosco: dopo il successo della scorsa edizione, Boster torna ad ospitare la finale nazionale del campionato dei boscaioli. Tanta forza e abilità, con dimostrazioni ed evoluzioni scenografiche, per un evento da non perdere, quello di domani, domenica 16 settembre, dalle 9 alle 16, quando si terrà la premiazione dei vincitori e ne uscirà il campione d’Italia.

La finale è già iniziata oggi nel suggestivo scenario della pineta di Beaulard, in alta Val Susa. I boscaioli, armati di motosega e accetta, usano tutta la loro concentrazione per fronteggiarsi in cinque diverse specialità: il taglio di precisione e quello combinato, l’abbattimento, la sramatura e il taglio con accetta.

Oggi la seconda giornata della fiera è stata un successo oltre le aspettative, superando anche i confini con l’incontro sul gemellaggio delle valli alpine, al quale ha preso parte una folta delegazione francese, insieme ai sindaci di Modane e Briançon, con i primi cittadini di Oulx e Bardonecchia ad accompagnarli successivamente in una visita guidata per la fiera.

Da segnalare inoltre la presenza in mattinata del Direttore Generale delle Foreste, Alessandra Stefani, del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo, che ha presentato il “Testo Unico Forestale” insieme a Federforeste e a Coldiretti Torino. “Il nostro obiettivo è quello di rilanciare le valli montane, partendo dai loro boschi, una risorsa così importante da non sottovalutare: oggi è certificato solo il 9% del patrimonio forestale italiano, ma se si pensa che un terzo del territorio nazionale è prevalentemente boschivo, abbiamo un margine di lavoro veramente alto – spiega Stefani – gestione sostenibile, informazione e certificazione sono i passi fondamentali per poter raggiungere una strategia nazionale unica ed una pianificazione completa”.

Domani sarà un grande giorno per la festa del bosco, la domenica conclusiva della fiera Boster: per questo verrà eletto il re del bosco, il migliore taglialegna d’Italia.

Pubblicità
×
Pubblicità