Chieri: “Parcheggi nuovi? Ma quel silos è sempre vuoto…”

“In questi giorni si sta discutendo sulla pedonalizzazione di piazza Cavour, polemizzando sull’eliminazione dei parcheggi, sostenendo da più fronti che Chieri ne sia carente.Si potrebbe disquisire sulla necessità di spendere un milione di euro per rifare la pavimentazione della piazza con una nuova livellazione delle quote e pendenze, l’eliminazione della ex fontana trasformata in fioriera…personalmente reputo che la fioriera sia un bel verde urbano, che basterebbe chiudere la piazza senza doverla rilastricare, che si potrebbe avere più “coraggio” e sostituire il porfido con un bel tappeto di erba all’inglese – regolarmente innaffiata di sera e tagliuzzata dai robot – inusuale e d’effetto artistico che porterebbe a vivere la piazza di giorno sedendosi sul prato, con i bambini che ci giocano sopra, oltre che sarebbe un unicum (piazza di erba) che farebbe notizia e lancerebbe Chieri in un contesto più ampio…ma tornando al discorso parcheggi: basta fare un giro nel silos cittadino sotto l’ospedale, in pieno centro (a circa 5 minuti a piedi da piazza Cavour) per verificare che il terzo piano, con oltre 60 posti auto, è sempre vuoto (foto realizzate alle ore 16 di una giornata di pioggia). Prima di fare nuovi parcheggi bisognerebbe riempire quelli che abbiamo, invece di continuare col malcostume di parcheggiare “5 minuti” in doppia fila. “

Matteo Maso

Pubblicità
×
Pubblicità