Racconigi: Progetto Cantoregi va in scena con “Il seme e la luna” di Nicola Stante e presenta il laboratorio teatrale aperto a tutti “Scendiamo in piazza”

Nicola Stante

Giovedì 6 dicembre 2018, ore 21

Racconigi, Chiesa di Santa Croce, via Francesco Morosini 1

Ingresso libero

«E noi scendiamo in piazza,

per la mancanza di tutto,

anche di un teatro»

Vincenzo Gamna

Progetto Cantoregi torna in scena giovedì 6 dicembre a Racconigi con una doppia proposta teatrale: il monologo “Il seme e la luna”, scritto e interpretato da Nicola Stante, e la presentazione del laboratorio aperto a tutti “Scendiamo in piazza”, ideato da Margy Mordenti e Andrea Piovano. Ingreso è libero e gratuito. Alle ore 21 (presso la Chiesa di Santa Croce, via Francesco Morosini 1) lo spettacolo “Il seme e la luna. Voci dal frantoio” vede l’attore e autore Nicola Stante raccontare, attraverso la sua sola voce e l’utilizzo di immagini, storie di vivi e di morti – ma anche di simulacri che girano come in processione in un tempo circolare infinito – legate alla tradizione della lavorazione delle olive. Il disco di ferro, usato nei frantoi antichi per comporre il carrello della pressata (“la mboste”) diventa il simbolo delle tante storie di vita. Narra dei cicli rituali di lavorazione delle olive, che scandiscono insieme nascita, formazione e destino di ogni vita umana. E in scena, si fa materia fra mani sapienti, che lo afferrano, lo alzano, lo tengono innanzi per parlarci attraverso. A seguire, Progetto Cantoregi presenta il nuovo laboratorio teatrale “Scendiamo in piazza”, ideato e curato da Margy Mordenti e Andrea Piovano. Prendendo a prestito le preziose parole di Vincenzo Gamna, fondatore e anima di Progetto Cantoregi per quarant’anni, «E noi scendiamo in piazza / per la mancanza di tutto, / anche di un teatro», il laboratorio proporrà ai partecipanti un lavoro corale su temi dell’impegno civile e sociale, come da tradizione della compagnia. Si svolgerà tutti i lunedì sera nei locali del Centro Giovani Ex Gil (via Divisione Alpina Cuneese 20) alle ore 20.45, tra gennaio e giugno 2019, e si concluderà con la realizzazione di uno spettacolo a inizio luglio. È aperto a tutti, dai 16 ai 100 anni. Lunedì 17 dicembre 2018 il pubblico è invitato a prendere parte alla serata di prova dal titolo “Il filo rosso”.

Per informazioni: laboratorio@progettocantoregi.it

 La serata è realizzata con il patrocinio della Città di Racconigi.

Pubblicità
×
Pubblicità