Pallavolo, Bra. Alti e bassi per il Libellula Volley: bene in serie C, ancora crisi nella D

Le Libellule di serie C

Le Libellule cedono al Cavallermaggiore

Dopo il turno di sosta, il Libellula Volley 16 è sceso nuovamente in campo nel campionato di Prima Divisione dove, nel girone D  ha affrontato il Volley Cava di Cavallermaggiore. Nel complesso è stata una bella partita, che si poteva chiudere a favore delle braidesi visto il vantaggio iniziale di due set a zero 25-23 e 25-18), Ma le ragazze del Volley Cava non ci stanno, reagiscono e si portano a casa i successivi due tempi (16-25 e 22-25). Nel quinto set qualche errore di troppo in campo braidese e il set si chiude 13-15 a favore delle avversarie.

Il riscatto delle Libellule nel campionato di serie C

Vittoria delle Libellule nel campionato di Serie C Girone B. La partita contro il Mercatò Cuneo si potrebbe chiamare “la quiete dopo la tempesta” o “vittoria scaccia crisi”. Sta di fatto che le braidesi non si sono fatte attendere e, dopo la battuta di arresto della scorsa settimana ad Alba, ripartono a macinare punti in un incontro tutt’altro che facile con le giovani cuneesi. Alla Libellula Arena le padrone di casa partono subito in vantaggio e mantengono tre-quattro punti quasi fino alla fine del prime set. Poi si rilassano e le cuneesi approfittano per impattare sul 24 pari. La reazione arriva e le braidesi si portano a casa il 31-29. Il secondo set è tutto in discesa per le Libellule che macinano ad un ritmo insostenibile per le ospiti: 25-11 il parziale finale. Terzo set con girandola totale delle Libellule, dentro tutte per una sfilata che consente ai tifosi  di applaudire l’intera rosa. Il set si chiude 25-21. Top scorer la centrale Chiara Martina con 13 punti al suo attivo. Bene anche Cristina Vinciarelli e Anna Montà. La prima a doppia cifra e la seconda con un solo punto in meno. Con questa partita il Libellula acciuffa il Novara al secondo posto. Il prossimo appuntamento sarà in trasferta a Novi Ligure.

Bella partita per le Eagles ma non la spuntano coontro l’Asti Rossa

Nel campionato Under 14 Girone A il Libellula Volley Eagles incontra il Play Asti Rossa. Alla Libellula Arena si registra una partenza poco grintosa delle padrone di casa: giocano i primi due set notevolmente sotto tono, perdendo 21.25 il primo e  13-25 il secondo. Nettamente in rimonta per i due set successivi dove le braidesi sfoderano un gioco più ordinato e grintoso, vincendo così il terzo set 25-22 e il quarto 25-18. Nel quinto set le Libellule sempre in vantaggio fino all’8-4. Le avversarie però sono molto determinate e riescono a risalire fino a raggiungere le Libellule e il set si chiude a favore delle astigiane 15-17.

Una rimonta che vale la vittoria

Nel campionato Under 16 Csi il Libellula Volley incontra il Pgs Victoria Alba. L’inizio del match è nel segno del Pgs che si porta avanti 1-5, ma le braidesi recuperano. Il punteggio rimane sostanzialmente in equilibrio fino al 15 quando le Libellule, trascinate dagli attacchi di Cravero, effettuano il break decisivo del 22-18, chiudendo il set sul 25-18. Il secondo e terzo set vedono le Libellule in grande difficoltà con ripetuti blackout in ricezione, difesa e attacco. Sono irriconoscibili e le avversarie portano a casa i due set facilmente con il punteggio di 21-25 e 16-25. Il quarto set inizia come i due precedenti, senza ricezione non si riescono a costruire attacchi efficaci. Si arriva a 0-6 per il Pgs. Time out di mister Cavallero che riesce a tranquillizzare le atlete che rientrano in campo con un altro spirito. Inizia la rimonta, propiziata dall’asse Grimaldi Bardhi e Cravero. Impattano il risultato a 14 per poi volare verso la conquista del set che si chiude 25-17. Il quinto tempo prosegue sulla falsa riga del quarto con la coppia Grimaldi Cravero che risolve un punto combattuto. Una difesa eccellente del libero, Sofia Montà abbatte le ultime spoeranze del Pgs e il set è a favore delle Libellule per 15 a 6.

Match combattuto e vincente per l’Under 14

Nel Campionato Under 14 il Libellula Volley Bears è in trasferta contro il Play Asti Viola. In un match avvincente e molto combattuto le giovani braidesi vincono meritatamente, lottando i primi due set. Convinte di avere già la vittoria in tasca concedono due set alle avversarie, ma all’ultimo e deciso time break orgoglio, grinta e bel gioco fanno sì che le giovani Libellule portino a casa la vittoria.

E’ ancora crisi per le Libellule in D

Non è ancora uscita dal suo periodo di crisi la serie D braidese. Dopo il buon inizio di campionato, cominciato con tre successi, arriva la seconda sconfitta 3-0 per le Libellule contro il Mtv Fiorentini. Le difficoltà cominciano a farsi vedere fin dal primo set: i punteggi si rincorrono sul tabellone, ma le braidesi non riescono a giocare in maniera fluida e costante, e le avversarie chiudono il set 25-16. Copione simile nel secondo set, in cui però le Libellule lasciano intravedere un moto d’orgoglio: sotto col punteggio, riescono, grazie ad una buona serie di battute, a rientrare in gioco. Le squadre arrivano al 24 pari ma sono le avversarie a fare l’allungo finale e ad aggiudicarsi il set. Sotto 2-0, le Libellule non riescono a riscattarsi e a riaprire la partita. Devono infatti rincorrere le avversarie per tutto il terzo set che finisce 25-21. Prossimo appuntamento sarà contro il Volley Marene.

Pubblicità
×
Pubblicità