CHIERI VERSO LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE – Le news

Presentazione del candidato sindaco del Partito Democratico chierese Alessandro Sicchiero

 

Entusiasmo, partecipazione, voglia di cambiare. Sono alcuni dei commenti lasciati dai partecipanti allo speed-date del candidato “Uno sguardo per capirsi, 3 minuti per conoscersi” organizzato dal gruppo SiChieri per presentare la candidatura a sindaco di Chieri di Alessandro Sicchiero, sostenuto dal Partito Democratico e dagli elettori del centro sinistra. L’evento, che si è tenuto sabato 16 marzo al nuovo Caffè Letterario ha registrato oltre duecento presenze e ha dato ai cittadini chieresi la possibilità di confrontarsi a rotazione secondo la dinamica dello “speed-date” con i sostenitori, con la squadra e con lo stesso Sicchiero. Per l’occasione tutti hanno indossato una maglietta su cui è stampata una frase che li rappresenta. “Come gruppo, siamo felici che l’iniziativa abbia riscosso tanto successo. Indica che c’è un reale interesse nel conoscere le nostre proposte per una Chieri proiettata nel futuro ma, soprattutto, l’entusiasmo mostrato ci ha fatto comprendere che c’è richiesta di valori e di un cambiamento vero, non come quello che viene proposto da altre forze politiche” commenta Alessandro Sicchiero. 44 anni sposato e padre di tre figli, di professione informatico, Sicchiero ritiene fondamentale la comunicazione e la relazione diretta con i cittadini: “Prima di tutto siamo una comunità e il faccia a faccia con i cittadini è irrinunciabile – motiva – per questo abbiamo scelto una presentazione diversa e un po’ fuori dalle righe. Empatia e resilienza sono un fattore molto importante. La capacità di recepire i problemi altrui e farli propri deve essere uno dei pilastri fondativi della politica, dando valore alle esigenze quotidiane”. Alessandro Sicchiero ha inoltre presentato il suo programma elettorale, anticipando quelle che saranno le principali aree d’intervento: ambiente, cultura e turismo, impresa e lavoro, istruzione, sanità e sport. “Nelle prossime settimane seguiranno degli incontri tematici per raccontare alla città quello che vorremmo fare, in termini pratici, per la Chieri che verrà”.

 

Lista per Chieri, l’U.d.C. sostiene Zullo

La Lista per Chieri ha annunciato l’alleanza dell’U.d.C. per sostenere la candidatura di Antonio Zullo sindaco. “Con Zullo – dichiara il coordinatore UdC per il Piemonte e la Lombardia, Paolo Greco Lucchina – c’è da sempre reciproco appoggio e grande stima. Ci è piaciuto il suo programma e l’abbiamo adottato. Il nostro simbolo, con lo scudo crociato, porta da sempre con sé valori precisi cui l’elettorato cattolico è legato. Zullo sintetizza al meglio il programma di rilancio della città.” Zullo ribadisce: “Siamo centro e la nostra trasversalità è un ulteriore punto di forza. Vogliamo dare una risposta concreta per Chieri.” Capolista U.d.C. sarà Massimo Conte, già consigliere comunale in passato. Proseguono i contatti con altre liste civiche per rafforzare la coalizione. “Tempo una decina di giorni – conclude Zullo – e ufficializzeremo tutto.”

 

 

 

PD: CHIERI SìCURA, Reti di protezione sociale e integrazione socio sanitaria

Parlare di sanità e di salute per i cittadini oggi vuole dire parlare di politiche nuove, capaci di interventi coordinati che tengano conto non solo di prestazioni sanitarie personalizzate, ma anche di un contesto sociale, ambientale, familiare, di territorio e di vicinanza. Una Città come Chieri deve certamente fare in modo che i suoi cittadini possano curarsi, ma al tempo stesso deve prendersi cura dei suoi cittadini. Diventerà davvero sicura se costruirà una comunità che sappia assistere ed accogliere le difficoltà e i bisogni in modo condiviso, una rete di protezione sociale e integrazione socio sanitaria. Di questi temi si parlerà sabato prossimo 23 marzo 2019 durante l’incontro CHIERI SìCURA. L’appuntamento è alle ore 17 presso il bar Perla di Carreum, in piazza Umberto I. Interverranno:  Manuela Olia, Assessora alle Politiche Sociali ed Educative del Comune di Chieri, “Vivere bene in Città”; Francesca Quattrocolo, medico ASL Città di Torino, “L’integrazione ospedale-territorio: nuove reti clinico assistenziali”; Guido Barberis, medico geriatra, “Miglior qualità della vita per tutti: strumenti di prevenzione, informazione e facilitazione dei percorsi”. Concluderà Alessandro Sicchiero, candidato sindaco del Partito Democratico, “Sviluppare le reti di protezione sociale: il ruolo del Comune”

 

 

Pubblicità
×
Pubblicità
  • Elezioni Amministrative - spazi per messaggi politici elettorali