Bra, pallavolo: i risultati delle Libellule

Il Libellula Volley U13 vola in finale

Il Libellula Volley Bra vola in finale provinciale nel campionato Fipav U13. Le ragazze non sbagliano approccio con l’Ermete Motori El Gal, giocando una buona pallavolo e vincono con un secco 3-0. Intanto anche il Play Asti vince. Si arriva così al confronto che decide la prima finalista. Davanti agli spalti gremiti del Libellula Arena le ragazze di coach Biestro si confrontano con il Play Asti Viola. Comincia il confronto tra due ottime squadre. L’equilibrio regna fino all’11 pari, poi pian piano le braidesi impongono il loro gioco e il primo set termina 25-16. Nel secondo tempo le astigiane giocano il tutto per tutto ma le Libellule, con un gioco senza sbavature, confermano la loro superiorità tecnica e tattica, vincendo per 25-12 e prenotando la finale. Il terzo set è invece per le astigiane 20-25 ma la finale parlerà braidese.

Le braidesi non la spuntano sul Cherasco e sul Centallo

Un’altra partita difficile per il Libellula Bra nel campionato di Prima Divisione Girone F Oro. Le braidesi affrontano le vicine di casa della Sicom Cherasco in un incontro da sempre molto sentito e combattuto. Una serata a corrente alternata, con momenti di grande efficacia ed altri di buoi completo. Sono questi pereò a prevalere in campo e la partita si  conclude a favore del  Cherasco 1-3.

Sempre in Prima Divisione girone G il Libellula Volley U16 gioca contro l’Asd Centallo Volley. E’ una trasferta ancora amara per la squadra di coach  Boglione che esce sconfitta per 3-1 dopo una partita combattuta solo a tratti. Buona partenza nel primo set delle Libellule che combattono punto a punto, cedendo solo nel finale. Nel secondo set i cambi non migliorano l’andamento del set e le Libellule perdono il parziale 25-17. Ben condotto invece il terzo, combattuto nuovamente punto a punto che registra il 22-25 per le braidesi. Ma un calo nel quarto set porta le Libellule all’ennesima sconfitta.

Ottime Eagles sul campo dell’Almese

Si disputa la prima fase regionale del campionato Fipav Under 14 che vede il Libellula Volley Bra Eagles confrontarsi con Isil Volley Almese Massi. Le ragazze di coach Biestro partono forte con un parziale di 5 punti a 0, ma le padrone di casa recuperano il gap con caparbietà fino al pareggio. Il set procede con le braidesi che si avvantaggiano e l’Almese che pian piano recupera sul 18 a 18. Le Eagles allungano con decisione e chiudono 20-25. L’ìniziio del secondo set sembra avere un andamento più equilibrato ma le Libellule vogliono fortemente mettere il risultato al sicuro e tengono sempre a distanza le avversarie fino al 16-25 finale. Il morale sale per le braidesi e diminuisce per le torinesi fino al termine del terzo set 15-25. E’ una vittoria importante per le Eagles che ora dovranno giocare le altre due partite al Libellula Arena.

Ultima giornata per le U11 Tigers e Lions

Ultima giornata di campionato Under 11 per le Tigers del Libellula che vincono nettamente i confronti con Lpm Egea Mondovì Blu, Lpm Egea Mondovì Giallo e Playasti Gialla Stuart. E’ un pomeriggio di festa per le piccole braidesi che nella giornata finale non lasciano neppure un set alle avversarie.

Diversa la situazione per le Bra Lions che, decimate da influenze e infortuni, combattono senza arrendersi contro le più grandi avversarie di Mondovì. Si trovano spesso punto a punto ma non riescono a portare a casa la vittoria. Si devono accontentare di due set.

Partita combattuta del campionato Under 12 CSI

Nel campionato Under 12 CSI nella 4° giornata di ritorno il Libellula Volley gioca contro l’Alba Volley Junior. E’ un confronto combattuto: il primo set punto a punto, con grinta e concentrazione ma sul finale l’Alba ha la meglio. Nel secondo set si continua a giocare senza mollare e le braidesi vincono. Il terzo tempo, dopo un bel recupero delle piccole braidesi, si vede di nuovo il prevalere delle albesi, seppur con pochi punti di distacco. Il confronto finisce 1-2 per l’Alba Volley.

Le Libellule reagiscono, ma è troppo tardi: il Marene vince

Anche in difficoltà il Libellula Volley nel campionato Fipav Serie D girone B. La squadra braidese si presenta all’appuntamento contro il Marene con quattro atlete infortunate. Tra le fila braidesi c’è l’esordio come titolare di Francesca Bianco, classe 2005. Il primo set è molto combattuto con le Libellule che conducono il gioco. Le avversarie però non si fanno staccare e approfittano delle distrazioni delle braidesi per fare l’allungo finale e chiudere 25-22. Partenza in salita per le Libellule nel parziale successivo, con il Marene che forza il gioco e stacca le braidesi che non mollano, riescono a rimontare, recuperando i punti persi. La reazione però arriva tardi e il set termina ancora una volta a favore del Marene 25-20. Il terzo parziale è nuovamente in salita per le Libellule, con le avversarie che prendono sicurezza e allungano. Le braidesi tentano la rimonta ma il set si chiude ancora a favore del Marene 18-25. Prossimo appuntamento sabato 30 marzo in trasferta contro Cargo Broker Leinì VBC.

Pubblicità
×
Pubblicità
  • Elezioni Amministrative - spazi per messaggi politici elettorali