Pallavolo, Bra: le Libellule in C sono sole al comando a + 7 dall’Alba

Continua la fuga in solitudine delle Libellule nel campionato di serie C. La squadra braidese si confronta con Novi Pallavolo. E’  la partita di ritorno e si svolge alla Libellula Arena. Si parte con Rossana Cammardella al palleggio, Vinciarelli e Panetta bande, Montà opposto, Martina e Garnero centrali, Elisa Cammardella libero. Il primo set scivola senza competizione: le Libellule volano via in maniera irrefrenabile. Niente da fare per le ospiti che si arrendono con una sola cifra: 25-9. Il secondo set vede l’ingresso di Nicole Arione al palleggio, che aveva già sapientemente condotto la regia a Cuneo e che conferma anche in questa partita il suo prezioso contributo. In campo anche Francesca Abrate in banda al posto di Panetta. Le Libellule lasciano qualche punto al Novi ma impattano pressochè immediatamente sul 5 pari. Qualche sbavatura di troppo tra le fila braidesi, soprattutto in ricezione, fa proseguire la partita con le Libellule che allungano e le ospiti che recuperano, sino allo strappo finale e alla chiusura del secondo set per 25-20. E la partita è sul 2-0 per le braidesi. Terzo set ed ulteriore alternanza nelle fila delle Libellule: dentro Alessia Ghione, reduce dall’ottima prova di Cuneo, e Francesca Conte, al rientro dall’infermeria. Escono Anna Montà e Stefania Garnero. Il sestetto è ampiamente rivoluzionato e le Novesi sentono la possibilità di creare qualche difficoltà in più: questo ridà morale alle ospiti che vengono fuori ed approfittano delle sbavature delle padrone di casa. Sempre la ricezione è il punto più critico, abbinato ad una minore capacità offensiva e le Libellule lasciano pian piano sempre più spazio alle ospiti fino a lasciarle allungare sul finale di set: 25-18 per il Novi, 2.1 e la partita si riapre. Il coach al quarto set non vuole rischi e rimanda in campo il sestetto tradizionale con Francesco Conte al centro al posto di Stefania Garnero. Le ragazze riprendono il ritmo e mettono il risultato al sicuro con uno schiacciante 25-12 malgrado un leggero infortunio che mette fuori gioco Chiara Martina sul 5 pari e fa rientrare in campo Stefania Garnero. Il risultato finale è di 3-1 per le Libellule, come nella partita di andata. Top scorer del match Chiara Martina, malgrado l’infortunio al quarto set, seguono Montà e Vinciarelli. La classifica vede le Libellule sole al comando, mantenere il + 7 su Alba che vince in casa col Trecate. Prossimo incontro a Lessona contro il Bonprix Teamvolley, trasferta impegn ativa da affrontare con molta attenzione.

Pubblicità
×
Pubblicità
  • Elezioni Amministrative - spazi per messaggi politici elettorali