Pallavolo, è ufficiale: il Chieri’76 ripescato in A1

La notizia è finalmente ufficiale: la Lega Pallavolo Serie A Femminile ha comunicato il reintegro della Reale Mutua Fenera Chieri ’76 per la prossima stagione 2019-2020 nel massimo campionato di pallavolo femminile italiano, in serie A1.

Molte le novità della stagione, che inizierà il weekend del 12-13 ottobre e vedrà protagoniste ben 14 squadre. Il campionato inizierà a ottobre, dopo i vari impegni estivi della nazionale italiana, e si concluderà con la finale dei play off in gara unica nel weekend del 9-10 maggio. La scelta della finale unica si è resa necessaria alla luce del calendario internazionale nella stagione che precede le Olimpiadi di Tokyo.

Ai play off si qualificheranno le prime 12 squadre classificate al termine della regular season, con le prime quattro direttamente ai quarti di finale e le squadre dalla 5^ alla 12^ posizione impegnate in un turno di ottavi di finale.

Il campionato si fermerà tra il 27 dicembre e il 12 gennaio per la disputa dei tornei di qualificazione olimpici.

Oltre al Chieri ’76 ecco le altre 13 formazioni: Imoco Volley Conegliano, Agil Volley Novara, Pallavolo Scandicci Savino del Bene, Pro Victoria Pallavolo Monza, Uyba Volley Busto Arsizio, VBC Pallavolo Rosa Casalmaggiore, Azzurra Volley San Casciano, Cuneo Granda Volley, Volley Bergamo, Volley Millenium Brescia, Polisportiva Filottrano Pallavolo e le due neo-promosse Wealth Planet Perugia Volley e Volalto 2.0 Caserta.

Nella foto: il nuovo coach Bregoli con mil presidente Vergnano

Pubblicità
×
Pubblicità