Maria Ausiliatrice


Maria Ausiliatrice

Maria Ausiliatrice

Maria Ausiliatrice

La chiesa di Maria Ausiliatrice, in via Palazzo di Città, progettata nel 1895 dall’ing. Giovanni Bertola,  venne eretta fra il marzo e il novembre del 1896 per l’Istituto di Santa Teresa delle Suore Figlie di Maria Ausiliatrice, fondato da don Bosco nel 1878.

Ha mantenuto sempre il suo aspetto esterno. All’interno, invece, nel 1966-67 le vennero apportate sostanziale modifiche, soprattutto a carico del presbiterio, per adeguarla  alle disposizioni della riforma liturgica postconciliare.

Nella stessa circostanza la chiesa venne arricchita con una serie di dipinti eseguiti su supporti diversi dal torinese Mario Caffaro Rore: un pittore che, insieme a Paolo Giovanni Crida, era succeduto al Rollini e al Lorenzone nel ruolo di pittore quasi ufficiale dei Salesiani di don Bosco. Le opere sono tutte improntate al suo stile essenziale e, insieme, dinamico, che però tiene ben presente la lezione dei grandi artisti del passato, soprattutto del Rinascimento.

Fai scorrere il cursore sulla piantina e clicca sulle zone evidenziate per accedere alle informazioni

bibliografia
Badano Rino, prefazione in: Mario Caffaro Rore. Pittore. Scultore. Torino 1984.
Caffaro Rore Mario, Mario Caffaro Rore. Pittore. Scultore. Torino 1984.
Ghirardi Filippo, Comunità salesiana e società chierese, Torino 1988.
Mignozzetti Antonio, Mario Caffaro Rore, in: Artisti nel Duomo di Chieri, Chieri 2007, pp. 153-160.

© Tutti i diritti riservati ©
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta