Chieri, Rally: calato il sipario sul Memory Fornaca 2020

Annullata l’edizione 2020, la tribolata annata si chiude con la distribuzione dei premi del Memory 2019 agli aventi diritto. Il prestigioso orologio Baume & Mercier consegnato a “Lucky” direttamente dalle mani del Presidente Dario Titotto

Ce l’hanno messa tutta gli “Amici di Nino”, proponendo un’edizione del Memory Fornaca decurtata delle gare annullate nella prima parte dell’anno, ma anche a loro veniva difficile pensare di non riuscire a portare a termine la nona edizione del trofeo dedicato alla memoria di Nino Fornaca. Dopo la disputa dei rally delle Vallate Aretine ed Elba Storico, l’annullamento del Giro dei Monti Savonesi e della Grande Corsa nel giro di tre settimane, ha di fatto privato la serie del numero minimo di gare per ritenerla valida. Il consiglio direttivo dell’associazione torinese ha quindi deciso di annullare l’edizione 2020 e di concentrarsi con l’entusiasmo di sempre sul Memory Fornaca del 2021 che passa alla doppia cifra.

Di riflesso ne ha sofferto anche l’edizione 2019, per la quale la cerimonia delle premiazioni venne in origine prevista in concomitanza al Rally delle Vallate Aretine dello scorso marzo. Il rinvio del rally toscano a luglio, fece avanzare nel calendario anche l’evento che trovò collocazione nei giorni della Grande Corsa – prevista il 27 e 28 novembre scorsi – subendo un ulteriore sospensione che porta alla decisione finale di recapitare i premi d’onore agli aventi diritto tramite spedizione al domicilio di ciascuno.

Oltre alle coppe, il montepremi prevedeva la coppia di sedili da competizione Atech, aggiudicati a Roberto Rimoldi e Roberto Consiglio, oltre alle due tute dello stesso marchio appannaggio di Lucio Da Zanche. Restava da consegnare il prestigioso orologio Baume & Mercier messo in palio da Ciaudano Gioiellieri; l’occasione si è presentata nei giorni scorsi quando il Presidente Dario Titotto si è recato nella sede dell’Automobile Club Vicenza ed ha consegnato il prezioso ed ambìto premio al vincitore 2019 “Lucky” Luigi Battistolli che ha accolto Titotto nella sede dell’ente da egli presieduto ricevendo inoltre le coppe vinte assieme a Fabrizia Pons, prima anche nella classifica femminile.

 

Informazioni al sito web www.amicidinino.it

Pubblicità