Anche l’asl To 5  per la Giornata Mondiale dell’Attività Fisica

Importante restare attivi anche nelle proprie abitazioni

 Oggi 6 aprile si celebra la Giornata mondiale dell’attività fisicaAnche quest’anno l’emergenza sanitaria del Paese impone di limitare drasticamente gli spostamenti e di rimanere a casa per prevenire la diffusione di Covid-19. Nonostante ciò, l’attività fisica non va assolutamente trascurata; è importante continuare a restare attivi nelle nostre abitazioni, anche con poco movimento, in base alle nostre condizioni e capacità, per mantenerci in salute, per migliorare le nostre difese immunitarie, che ci proteggono dalle complicanze collegate alle infezioni respiratorie, e per salvaguardarci dallo stress da pandemia. Soprattutto in un momento come questo, svolgere attività fisica assume un valore doppiamente importante; l’attività fisica, infatti, non contribuisce soltanto al nostro benessere psicofisico, ma rompe anche la monotonia della “quarantena”. Consultando il sito della Regione https://www.dors.it/page.php?idarticolo=3578 potrai trovare una serie di strumenti, risorse e suggerimenti, semplici e pratici, per favorire abitudini attive e contrastare la sedentarietà, per tutte le fasce d’età, per chi lavora in smart working e per chi vive in condizioni di rischio e di vulnerabilità.

Pubblicità
Pubblicità
×