Nichelino. Denuncia la scomparsa del fidanzato. Sorpresa: è in prigione

 

Una donna di Nichelino protagonista di una curiosa vicenda. Cerca il fidanzato al cellulare più volte e a distanza di ore, ma lui non risponde. Preoccupata chiama i vigili del fuoco per far aprire la porta di casa sua, ma anche lì non c’è. A questo punto denuncia alla polizia la scomparsa del fidanzato. Poi, la sorpresa: l’uomo era stato arrestato dalla polizia per una rapina, la sera prima, e si trova in carcere.

Pubblicità
×