CRONACA -Torino, al Campus Einaudi scontri tra antagonisti e attivisti di destra: tre arrestati e sei feriti

Campus Einaudi: in occasione del convegno intitolato “Fascismo, colonialismo e foibe” l’organizzazione universitaria di estrema destra “Fuan” ha promosso un’attività di volantinaggio contro l’iniziativa ritenuta giustificazionista delle Foibe.La Polizia di Stato è intervenuta per evitare il contatto tra antagonisti e attivisti di estrema destra, con una modesta carica che ha evitato lo scontro diretto tra opposte fazioni. In tale contesto, due guardie giurate, tre operatori della Digos e uno del Commissariato sono rimasti feriti. Gravemente danneggiata un’auto di servizio. Sono tre le persone arrestate dalla Digos di Torino_- B.P.M., anni 23, militante di Askatasuna;- C.S. , anni 23, anarchico milanese già denunciato il 30 marzo 2019 in occasione del blocco nero di in via Aosta;- G. C., anni 27, studentessa romana. Quindici i denunciati tra antagonisti e anarchici per i reati di resistenza, lesione e danneggiamento aggravato. Tra questi anche un uomo già arrestato dalla Digos di Torino in occasione dell’operazione Scintilla.

Pubblicità
×
Pubblicità