Villanova d’Asti, il Comune dichiara guerra ai mozziconi di sigaretta

“Il comune di Villanova d’Asti, dando piena attuazione all’accordo firmato con Striscia la notizia in data 19.12.2019 presso il Salone della Provincia procederà a controlli mirati in merito all’abbandono di mozziconi di sigaretta. Sul sito del comune di Villanova d’Asti, il link https://www.comune.villanova.at.it/it/news/anche-villanova-d-asti-ha-aderito-alla-campagna-di-?force_preview=true. Verrà data piena attuazione all’accordo denominato “No mozziconi a terra”, provvedendo, nei prossimi giorni a realizzare puntuali controlli da parte del Comando della Polizia Locale al fine di reprimere tali condotte, fortemente lesive dell’ambiente. L’amministrazione Comunale ne dà comunicazione ai media e tramite il sito istituzionale, oltre che attraverso il social, con l’intento di sensibilizzare tutti i cittadini, ma in particolare i fumatori, sull’inquinamento ambientale causato dalle sigarette; in allegato un articolo che cita alcuni dati statistici e, in particolare, che ogni sigaretta può avere fino a 4000 sostanze chimiche e circa 50 cancerogene: https://www.ideegreen.it/inquinamento-fumo-sigaretta-76487.html. L’Amministrazione Comunale continua a segnalare la necessità di rispettare l’ambiente attraverso comportamenti consapevoli: soltanto così tuteleremo noi stessi e tutte le generazioni che dovranno ancora vivere su questo pianeta.” Così, in una nota, il sindaco di Villanova d’Asti, Christian Giordano.

Pubblicità
×
Pubblicità