Chieri: la Bela Tessioira e il Mangiagrop tra i bambini

Lunedì 10 febbraio, i nuovi  personaggi chieresi, Roberta e Stefano, nei  panni di Bela Tessioira e Mangiagrup hanno incontrato i bambini e gli insegnanti della scuola primaria del Plesso Silvio Pellico, I.C. Chieri Primo, dirigente A. Nezzo. Martedì 11 febbraio è stata la volta della Scuola dell’Infanzia di Via Tamagnone I.C. Chieri 3, dirigente Mario Antonino La Mendola. L’idea,  dicono dai vertici della Pro Chieri è nata dalla collaborazione con le direzioni delle scuole chieresi,  nell’ambito del concorso “Disegna i Colori del Carnevale a Chieri”, che ha visto una straordinaria partecipazione di maestre e alunni. La filosofia dell’iniziativa vuole essere la promozione delle tradizioni del territorio chierese, in particolare quella legata al mondo tessile iniziando proprio dai bambini, che hanno avuto l’occasione di conoscere i personaggi in costume e i relativi simboli e cioè il ciondolo, che rappresenta la città di Chieri; la fascia che rappresenta la tradizione del tessile sul territorio e il mantello, che rappresenta la tradizione dei personaggi piemontesi. Tanti sorrisi e forti emozioni dicono le maestre, una bella occasione anche per loro di vedere i personaggi da vicino e al di fuori dei momenti istituzionali. L’esperienza verrà ripetuta anche sabato 15 febbraio quando la Bela Tessioira e Mangiagrup andranno a trovare i bambini del Borgo dei Bimbi del Cogen.

 Monica Pelissero

 

 

Pubblicità
×
Pubblicità