Villanova d’Asti, esoneri Tosap e rinvii Ta.Ri.

“L’Amministrazione Comunale di Villanova d ‘Asti ha scelto di esonerare dal pagamento della TOSAP a partire dal 1° maggio fino al 31/10/2020 le imprese di pubblico esercizio (bar, ristoranti, gelaterie, ecc..) titolari di concessioni o autorizzazioni concernenti l’utilizzo del suolo pubblico (dehor); e dalla cancellazione della Tosap per gli ambulanti che non hanno potuto svolgere il mercato; per andare incontro alle esigenze degli ambulanti e non spostarli in altra sede, in particolare per quelli con posteggio fisso in Via Roma, al fine di rispettare i requisiti di distanziamento interpersonale e le norme di sicurezza, è stato previsto un nuovo ridimensionamento dell’area occupata da parte dei singoli posteggi degli operatori mercatali, con un lavoro attento e meticoloso, di questi giorni: ciò comporterà una nuova quantificazione dell’importo assoggettato a TOSAP. E poiché  il mercato è stato sospeso per diverse settimane, per tale periodo, l’Amministrazione Comunale esonererà, inoltre, i soggetti penalizzati dal pagamento della TOSAP e della TA.RI. giornaliera.E’ stato inoltre deciso di rinviare alla data del 16/07/2020 il pagamento della rata di acconto o di unica soluzione relativo all’Imposta Municipale Unica (I.M.U.) restando altresì invariata la scadenza del 16/12/2020 della rata a saldo IMU.” Lo dichiara Christian Giordano, sindaco di Villanova d’Asti.

Pubblicità
×
Pubblicità