CRONACA – San Benigno Canavese, pensionati truffati e rapinati da finti vigili

A San Benigno Canavese, falsi vigili urbani hanno suonato alla porta di una coppia di pensionati in Via Rivarossa e, con la scusa di dover fare dei controlli sulle tubature del gas, hanno chiesto all’uomo, pensionato di 73 anni, di mettere al sicuro in una busta soldi e valori. A questo punto il pensionato ha capito, troppo tardi, che si trattava di una truffa. Ha cercato di trattenere la busta con gioielli e 10 mila euro in contanti, ma a quel punto i truffatori si sono trasformati in rapinatori: lo hanno spintonato e gettato per terra e sono fuggiti con i soldi e i gioielli. Indagini dei carabinieri in corso.

 

Pubblicità
×
Pubblicità