PASSIONE FUMETTI: Lucca Comics & Games 2018: Made in Italy e grandi ospiti internazionali

Poster Lucca 2018 LRNZ
Lucca Comics & Games 2018, 52º edizione, presentata in anteprima al Salone internazionale del Libro di Torino, sarà un’edizione dedicata al Made in Italy. Il più importante festival dell’immaginario pop del mondo occidentale (più di 440.000 visitatori nel 2017) si prepara a celebrare gli autori di fumetti, gli artisti, i game designer, gli animatori e i produttori di sogni che oggi portano avanti la tradizione italiana che ha nella bellezza uno dei fondamenti del nostro patrimonio culturale. Made in Italy, ma soprattutto Made in Lucca, ancora una volta seguendo i valori che hanno fatta crescere Lucca Comics & Games: Inclusione, Scoperta, Gratitudine, Community e Rispetto.

Il poster di LRNZ per Lucca Comics & Games 2018

Poster Lucca 2018 Passione Fumetti

poster personalizzato Passione Fumetti

Made in Italy è anche il poster ufficiale di Lorenzo LRNZ Ceccotti, ideato e realizzato assieme a Lucca Comics & Games e Studio Kmzero: un manifesto collettivo creato dalla Community di Lucca Comics & Games, esperimento mai tentato prima nel mondo. In un’intervista di qualche mese fa su Repubblica (di Luca Valtorta per Robinson del 27 maggio 2018), LRNZ ha dichiarato di essere partito dalla “bellezza senza pari” di Lucca e dall’incredibile quantità di persone che ogni anno partecipano a Lucca Comics & Games.
LRNZ
Ed è stato pensando ai manifesti psichedelici degli anni ’70 che gli è venuta l’idea di dare ad ognuno di loro la possibilità di rappresentarsi attraverso una grafica auto-generativa: un software che personalizza i disegni e i colori di LRNZ in miliardi di combinazioni, a seconda dei concetti richiamati da chi si registra al sito di Lucca Comics & Games. Il manifesto di LRNZ ha già stabilito un piccolo record: più di 12.000 poster differenti per un’unica edizione di un evento. Inoltre Lorenzo Ceccotti, raccogliendo i suggerimenti della community, continuerà a disegnare componenti aggiuntive, da inserire nel software che ne genera gli infiniti multipli, fino al 31 ottobre. A Lorenzo Ceccotti sarà dedicata una delle mostre di Palazzo Ducale, ma si sta pensando anche ad un’esposizione dei più bei poster generati dalla community.

Il Made in Italy a Lucca Comics & Games

Sara Colaone LEDA
Il made in Italy del fumetto italiano sarà rappresentato prima di tutto dalla moltitudine di autori presenti, tra i quali ci saranno Simone Bianchi, che a Lucca è nato e ci vive, e che vedremo in mostra a Palazzo Ducale con la Marvel Masterpieces: una mostra di originali dedicati ai supereroi Marvel realizzati per la prestigiosa The Upperdeck Company, mostra divisa fra Lucca e la Galleria Metropolis di New York. Ma anche Sara Colaone – premiata a Lucca Comics & Games 2017 come Migliore Disegnatrice per “Leda: che solo amore e luce ha per confine” – a cui verrà dedicata una mostra a Palazzo Ducale.
Leo Ortolani CINZIA
Naturalmente non mancheranno i grandi nomi del fumetto italiano del momento: Zerocalcare – vincitore del Gran Guinigi nel 2012 con “La profezia dell’armadillo” e autore del manifesto del 2016 – e Leo Ortolani, che a Lucca Comics & Games porterà “Cinzia”, un graphic novel dedicato a uno dei personaggi più amati della serie di Rat-Man.

Dampyr a Lucca

Dampyr
Made in Italy nel fumetto è Sergio Bonelli Editore, che a Lucca Comics & Games presenterà un albo speciale di “Dampyr”, ambientato a Lucca e disegnato da 4 disegnatori storici della testata: Michele Cropera, Nicola Genzianella, Majo e Michele Rubini. Un albo particolarissimo, arricchito dalle tavole di grandissimi artisti del fantasy: Paolo Barbieri, Ivan Cavini, Alberto Dal Lago, Antonio De Luca, Edvige Faini, Angelo Montanini, Dany Orizio, Lucio Parrillo e Luca Zontini, spesso ospiti dell’Area Performance di Lucca Comics & Games, attorno a cui è nato il progetto. I lettori potranno viaggiare con la fantasia nella Lucca storica altomedievale, in quella odierna, in una Lucca da sogno e in una gotico-espressionista fino ad arrivare alla Lucca della manifestazione stessa. Oltre all’albo, disponibile anche in versione deluxe cartonata, Dampyr sarà anche in mostra a Palazzo Ducale.

Grandi ospiti internazionali a Lucca Comics & Games

Leiji Matsumoto
Lucca Comics & Games è una manifestazione internazionale da sempre. Quest’anno sarà compito di tre grandi artisti rappresentare i tre maggiori continenti del fumetto mondiale: Neal Adams (storico disegnatore di Batman, Lanterna Verde e X-Men) per l’America, Benjamin Lacombe (autore di “Cerise Griotte” che nel 2007 il Time ha incluso tra i 10 migliori libri per l’infanzia) per l’Europa e Leiji Matsumoto (papà di “Capitan Harlock”) per l’Oriente. A ognuno di loro sarà dedicata una mostra a Palazzo Ducale.
Junji Ito
Sempre a Palazzo Ducale si potranno ammirare le personali dedicate a Jérémie Moreau, giovane talento francese vincitore del Premio Speciale della Giuria Gran Guinigi 2015 per “La scimmia di Hartlepool”, e a Junji Itō, un autore horror fortemente caratterizzato, grazie ad un minuzioso, elegante ed efferato realismo grafico, unito ad introspezioni psicologica e critica sociale. Non a caso la mostra si intitolerà “La spirale della mente, l’inferno della carne”.

Lucca Comics & Games sempre più grande

Star Comics
Tra le novità del 2018 ci sarà la Piazza Star Comics (in Piazza San Giovanni), un luogo in cui esplorare l’universo delle proposte dell’editore e incontrare i suoi grandi ospiti (tra cui Junji Itō). La casa editrice Star Comics quest’anno compie 30 anni, nel corso dei quali ha riportato in Italia i supereroi Marvel, ha fatto esplodere la passione per i Manga e dato spazio a tanti bravi autori italiani, grazie a tantissime serie di successo: da Lazarus Ledd fino a Valter Buio.
Lo Stato Sociale
Quest’anno a Lucca Comics & Games sbarcherà anche la Feltrinelli Comics, con un ampio stand, novità editoriali e tanti autori: Tito Faraci, Sio, Silvia Ziche, Daniele Fabbri e Stefano Antonucci, Paolo Castaldi, Fumettibrutti, Lo Stato Sociale, Luca Genovese, Roberto Recchioni, Giacomo Bevilacqua, Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso. Feltrinelli Comics festeggerà il suo debutto con il Feltrinelli Comics Show (ad accesso gratuito per i possessori di biglietto e braccialetto), la sera di mercoledì 31 ottobre al Teatro del Giglio, dove si esibiranno, tra gli altri, Sio, Daniele Fabbri e Lo Stato Sociale (nella foto) con una performance musicale dal vivo.

Info e aggiornamenti

Simone Bianchi

illustrazione di Simone Bianchi

Naturalmente questo è solo un assaggio di quanto si potrà vedere a Lucca Comics & Games.
Cercherò di tenervi aggiornato sulle novità più importanti – in particolare per quanto riguarda il mondo dei fumetti – su questa rubrica nelle prossime settimane.
Potete però trovare tantissime altre news sul sito ufficiale, insieme a tutte le informazioni relative alle diverse sezioni: COMICS, GAMES, FANTASY, VIDEOGAMES, JUNIOR, MUSIC, COSPLAY, JAPAN e MOVIE.

Pubblicità
×
Pubblicità

Pubblicità