Chieri, si prega per Emma

Don Marco Di Matteo

E’ sempre in coma farmacologico al Regina Margherita di Torino  Emma, la bimba chierese di due anni e mezzo travolta da un suv nel cortile della sua scuola materna in Corso Torino. Per lei, ieri sera, una veglia di preghiera guidata dal parroco del Duomo, Don Marco Di Matteo, nei locali dell’asilo: una iniziativa voluta dalla mamma di Emma e che ha visto una grande partecipazione. La bimba, dopo il lungo intervento chirurgico subito a seguito dei traumi riportati, verrà mantenuta ancora per qualche giorno nell’attuale coma farmacologico, finchè sarà superato il pericolo di vita. Poi, i medici valuteranno la situazione. Intanto, migliorano le condizioni di Sebastian, l’altro bimbo travolto dal suv e ricoverato anch’egli al Regina Margherita. Il terzo bimbo ricoverato, Edoardo, è già stato dimesso dall’ospedale di Chieri ed è tornato a casa, a Pessione.

Pubblicità
×
Pubblicità