Pallavolo, Bra. Libellule alla prova nel derby cuneese di B2: tre punti conquistati per le padrone di casa

Derby cuneese per la B2 sabato 26 ottobre 2019 alla Libellula Arena di Bra dove le rossonere hanno affrontato il Cuneo, vincendo per 3-0. Coach Oriana Arduino schiera in campo un sestetto giovane con Olocco, Rolando, Conte, Montà, Martina, Arione, Elisa Cammardella (libero). Liano Petrelli risponde con Parise, Giordano, Moschettini, Andeng, Bessone, Giuliano, Meslani (libero). E’ la prima partita sul campo braidese per la B2, la squadra di casa è supportata dal neonato club dei Dragonfly. Fischio di inizio e il il primo punto và al Cuneo. Ma la Libellula mette subito e la freccia e, sospinta da Silvia Olocco e Chiara Martina, prende il largo con un brack che dal 9-6 arriva al 12-6. Blanda la reazione delle opiti, coach Petrelli non trova il bandolo di una matassa intricata per il Cuneo: 16-12, 20-12 e la squadra di casa và in sicurezza. Piccola reazione delle ospiti, 22-15, doppio cambio: Ghione e capitan Rossana Cammardella rilevano Arione e Montà. Il set termina 25-18. Si rientra in campo e le Libellule vanno subito al 4-0. Il fraseggio successivo consente al libero Cammardella di mettersi in mostra con un salvataggio straordinario. Arione fa girare tutta la squadra: a punto Rolando e Montà, oltre alle solite Martina e Olocco. Al 23-12 nuovo doppio cambio e si arriva al 25-13. Il terzo tempo vede le padrone di casa svogliate. Il match si sviluppa punto a punto, tra belle giocate ed errori da entrambe le parti. Sale in cattedra Parise del Cuneo che mostra un bel repertorio di fondamentali. Al 22 pari le Libellule ingranano la marcia e fuggono via. Di Chiara Martina gli ultimi punti che le assegnano il titolo di top scorer della serata con 16 punti, davanti a Silvia Olocco con 14.

Per le Libellule i tre punti conquistati con il Cuneo sono preziosi, ma le ambizioni sono tante. La prossima partita, 2 novembre a Carcare sarà un test importante per le neopromosse braidesi.

Pubblicità
×
Pubblicità

Pubblicità