Asti Film Festival apre con la sezione “La prima cosa bella” martedì 12 novembre

Dopo l’anteprima estiva durante la rassegna Cinema Cinema con la proiezione del film “L’eroe” di Cristian Anania, entra nel vivo l’Asti Film Festival con il calendario della sezione “La prima cosa bella”, dedicata alle opere prime.

Da martedì 12 novembre in Sala Pastrone la rassegna proporrà i film in concorso con doppia proiezione alle 17,30 e alle 21,15 ad eccezione degli ultimi lungometraggi in programma a dicembre che saranno proiettati singolarmente.

Martedì 12 novembre:  LA PROFEZIA DELL’ARMADILLO di Emanuele Scaringi (interverrà il protagonista Simone Liberati)

Martedì 19 novembre: BANGLA di Phaim Buyian

Martedì 26 novembre: IL CAMPIONE di Leonardo D’Agostini

Martedì 3 dicembre: IL CORPO DELLA SPOSA di Michela Occhipinti

Giovedì 5 dicembre ore 17,30: 5 E’ IL NUMERO PERFETTO di Igor Tuveri (IGORT)

Venerdì 6 dicembre ore 15,00: IN VIAGGIO CON ADELE di Alessandro Capitani

Venerdì 6 dicembre ore 17,00: TUTTE LE MIE NOTTI di Manfredi Lucibello

Venerdì 6 dicembre ore 21,15: IL GRANDE SALTO di Giorgio Tirabassi

La nona edizione di Asti Film Festival è in programma dal 4 al 7 dicembre con le altre sezioni “Asti Short” e “Asti Doc”. Quest’anno ci sarà anche un’importante novità: l’apertura di un concorso internazionale.

Pubblicità
×
Pubblicità

Pubblicità