Tangenziale, il Ministero: “Tra un anno sparirà il casello di Beinasco”

La notizia arriva direttamente dal Ministero dei Trasporti e l’hanno avuta in diretta i sindaci dei comuni interessati, da Beinasco ad Orbassano, da Vinovo a Rivalta: il casello pedaggiato di Beinasco sulla tangenziale sparirà entro un anno. Con  la nuova gara, il nuovo concessionario dovrà provvedere a rimodulare il pedaggiamento eliminando quella barriera a pagamento oggetto di enormi proteste da parte dei cittadini. Regione e Città Metropolitana si fanno garanti dell’impegno. Ativa, fino a quel momento, gestirà ancora la concessione, ma a cavallo tra 2020 e 2021 la novità sarà operativa.

Pubblicità
×
Pubblicità

Pubblicità