Chieri: una festa per la piccola Emma che torna a casa

A due mesi dall’incidente davanti alla scuola materna di Corso Torino, e tanti giorni con il fiato sospeso all’ospedale Regina Margherita, a seguire i piccoli progressi di questa bambina di due anni e mezzo per la quale hanno pregato centinaia, migliaia di chieresi, finalmente per Emma le dimissioni dall’ospedale e il ritorno a casa, a Chieri. I famigliari hanno pensato di estendere la festa a tutti coloro che hanno diviso la loro  paura e ora la gioia: “Domenica saranno 2 mesi esatti dall’incidente – scrivono su facebook -. Abbiamo pensato di abbracciarvi tutti insieme, tutti voi che pur non conoscendoci avete pregato con noi per lei. Quindi, alle 11.30 noi saremo al parco San Silvestro. Lo riempiremo di palloncini… E vi aspettiamo!”.

 

Pubblicità
×
Pubblicità