Pino Torinese, riprende il cantiere su via Roma con l’ultimo tratto di lavori

Nelle settimane di chiusura del cantiere sono stati effettuati alcuni interventi di rifinitura con posizionamento e sistemazione di soglie, zoccolini, gradini e rampe. L’intervento di riqualificazione, come programmato, riprende oggi  lunedì 13 gennaio 2020 con l’esecuzione dei lavori dei lotti finali a partire dal lotto G (tratto di via Roma lato sinistro a salire dal civico 88 al civico 68). Inizialmente i lavori prevedono lo smantellamento della pavimentazione del marciapiede, poi della sede stradale, il collegamento dei nuovi allacci delle reti gas e acquedotto e la realizzazione dei nuovi manufatti per la raccolta delle acque meteoriche. Verranno poi realizzati i nuovi sottofondi e posati i tappetini antivibrazioni tra il marciapiede e la sede stradale. E’ previsto inoltre il rifacimento della pavimentazione in pietra nel tratto di marciapiede sopraelevato davanti all’edicola, dal civico 35 al civico 43.

LA VIABILITA’ CON LA RIPRESA DEL CANTIERE

Data la riapertura del cantiere con interessamento della sede stradale, verrà ripristinato il senso unico alternato regolato da apposito impianto semaforico sulla via Roma nel tratto dal civico 88 al civico 68. Prosegue la sospensione della sosta a pagamento con istituzione del disco orario nei parcheggi della piazza, del centro polifunzionale e del parcheggio interrato.

AGGIORNAMENTO COMPLETO DA INIZIO LAVORI A OGGI: RIEPILOGO

Sono stati ultimati e sono pienamente fruibili i lotti A (Via Roma dal civico 77 al civico 59), B (Via Roma dal civico 100 al civico 87), C (Via Roma – intersezione Via Molina), D (Via Molina) ed E-F (Via Roma – da civico 59 a civico 33). Risultano ancora da posizionare i paletti dissuasori e la segnaletica orizzontale e verticale e completare la pavimentazione in pietra nel tratto di marciapiede sopraelevato antistan-te i civici compresi tra il 35 e 43.

Le nuove reti di raccolta delle acque luride e meteoriche di Via Roma sono state ultimate e sono già operative.

L’Amministrazione ha inoltre previsto, con Delibera di Giunta Comunale n.125 del 13/12/2019, alcuni sgravi della Tari, della Cosap e dell’imposta di pubblicità per gli utenti coinvolti dai lavori di riqualificazione del concentrico comunale. Agli interessati verranno a breve comunicate le relative agevolazioni con le modalità di applicazione.

 

Pubblicità
×
Pubblicità