CRONACA – Torino, rubano un portafoglio a bordo treno: denunciati un 19enne e una 16enne

Un diciannovenne marocchino e una sedicenne italiana sono stati denunciati per furto aggravato in concorso a bordo treno da personale della Polizia Ferroviaria di Torino Porta Susa. La pattuglia Polfer interviene, a seguito di richiesta da parte di un viaggiatore, per il furto, avvenuto a bordo di un treno regionale in arrivo da Milano, della somma di 45 euro e di alcune carte di credito. Due fidanzati, che si trovavano ancora sul convoglio, seduti poco distanti dal malcapitato, avevano sfruttato un momento di distrazione della vittima. Alla vista degli agenti, il reo lancia sotto il sedile la somma sottratta poco prima. Il giovane, dopo essere stato individuato, inveisce contro gli agenti frasi ingiuriose, cercando di arrivare perfino allo scontro fisico. Riportato alla calma è stato accompagnato presso gli Uffici di Polizia, insieme alla fidanzata, dove viene appurata la minore età della stessa. Dai controlli emerge che solo il ragazzo ha precedenti specifici per reati contro il patrimonio mentre la ragazza risulta essere incensurata. I due sono stati denunciati per furto aggravato in concorso e solo il giovane anche per  resistenza a Pubblico Ufficiale. La minore è stata riconsegnata alla famiglia, nel frattempo avvisata telefonicamente dell’accaduto.

Pubblicità
×
Pubblicità

Pubblicità