PASSIONE FUMETTI: un mare di novità e tanti autori a Lucca Comics & Games 2017 🗓

SaldaPress

Gli editori faranno a gara per portare a Lucca Comics novità, albi speciali e autori in grado di scatenare lettori e appassionati. Ho già citato nell’articolo del 7 ottobre la superstar di quest’anno, Robert Kirkman – creatore di “The Walking Dead” – per cui la Saldapress (ospitata nel Padiglione di Piazza Napoleone) ha preparato edizioni speciali e il Pack esclusivo necessario per accedere alle signing session organizzate ogni giorno presso il padiglione NEGAN & Friends in Piazza Bernardini. Saldapress – che sarà presente anche sulle mura nell’ormai tradizionale “container anti-zombie” – porterà a Lucca numerose altre novità e importanti ospiti. Tra questi Jason Howard, disegnatore di “Super Dinosaur” e “Trees”, Lorenzo De Felici, disegnatore e co-creatore di “Oblivion Song”, la nuova serie di Robert Kirkman, Giuseppe Camuncoli, disegnatore e co-creatore di “Green Valley”, Davide Gianfelice, disegnatore di “Ghosted” e Mario Rossi, il disegnatore di “Agente Allen”, la serie scritta da Tiziano Sclavi e proposta da SaldaPress per la prima volta in volume.

Tunuè

Anche la Tunuè porterà a Lucca tantissimi autori italiani e internazionali, insieme ai loro albi, tra cui evidenzio “Storie del Barrio”, il graphic novel scritto da Gabi Beltràn e illustrato da Bartolomè Seguì che ha vinto il Premio Gran Guinigi di Lucca Comics and Games 2017 nella sezione Migliore sceneggiatura. Un libro che racchiude storie di adolescenza nella Palma di Maiorca degli anni ottanta e che trova la sua peculiarità nell’essere popolare e letteraria allo stesso tempo, ricordando a tratti le visioni pasoliane dei ragazzi di vita. Sempre per Tunuè saranno presenti Bruno Cannucciari ed Emiliano Pagani con il loro “Kraken” e gli autori “Monster Allergy” Katja Centomo, Walter Baiamonte, Ilaria Catalani, Carlotta Dicataldo ed Eva Villa.
Davide Rubin porterà la versione integrale de “L’eroe”, Paco Roca “Il faro” e Tony Sandoval una nuova edizione di “Echi invisibili” (insieme a Grazia La Padula) e dell’esauritissimo “Watersnakes”. Tra le numerose altre novità segnalo ancora “Macumba” di Mattia Iacono e “La memoria delle tartarughe marine” di Simona Binni.

Edizioni BD e J-Pop Manga

Il 9 novembre prossimo sul canale Premium Stories esordirà la serie televisiva RIVERDALE basata sui personaggi della storica casa editrice americana Archie Comics. Edizioni BD, presente nello stand Napoleone, porterà a Lucca Comics il terzo volume di “Archie” di Mark Waid e Joe Eisma e, in anteprima, “Betty & Veronica” firmato dal maestro contemporaneo delle pin-up Adam Hughes. In omaggio a chiunque comprerà un qualunque albo dell’”Archie-verso” verrà consegnato Riverdale #0, il prequel ufficiale alla serie TV, il cui primo episodio verrà proiettato in anteprima ufficiale sabato 4 novembre alle 20.30 al Cinema Centrale di Lucca.

Per J-POP Manga ci sarà Taiyo Matsumoto – protagonista anche di una delle mostre ospitate a Palazzo Ducale – di cui verrà presentata la versione integrale di “Tekkon Kinkreet”, il suo manga più celebre, vincitore del Premio Eisner nel 2006. Ambientato in una città giapponese immaginaria controllata da spietati uomini d’affari, folle nella sua inarrestabile dinamicità eppure incredibilmente realistica, il manga diventato un film d’animazione premiato agli “Oscar Giapponesi” racconta la lotta per la libertà di due giovani orfani in cerca di un futuro migliore lontano da criminali e dall’oppressione delle distese di cemento.

Coconino Press

Cononino Press – Fandango Editore è la casa editrice che ha avuto più nomination al Gran Guinigi, ben 5 (di cui 2 premiate): “La terra dei figli” di Gipi, “La mia vita in barca” di Tadao Tsuge, “Viaggiatore distante” di Otto Gabos, “Niger 5” di Leila Marzocchi – vincitore del Premio Speciale della Giuria – e “Leda” di Sara Colaone (vincitrice come Migliore Disegnatrice), Francesco Satta e Luca de Santis. Nello stand ospitato al padiglione Napoleone saranno presenti gli autori e il ricchissimo catalogo di una casa editrice che, oltre a quelli citati sopra, vanta autori come Manu Larcenet, Baru, Manuele Fior, Davide Reviati, David Mazzucchelli, Paolo Bacilieri e Jiro Taniguchi. La Cononino peraltro è una delle poche case editrici che a Lucca avranno il loro intero catalogo in offerta con lo sconto del 25%, un ulteriore titolo di merito oltre che un’occasione da cogliere al volo per leggere dei veri capolavori del fumetto contemporaneo.

BAO Publishing

Anche la BAO Publishing porterà a Lucca Comics novità che faranno prendere d’assalto lo stand di Piazza Napoleone, a partire da “Macerie prime”, il nuovo libro di Zerocalcare. L’autore si appresta a portare i suoi fumetti anche al cinema. E’ infatti in fase avanzata di realizzazione il film “La profezia dell’armadillo”, tratto da una delle sue prime opere autobiografiche. Insieme a lui ci saranno Jeff Lemire, Dean Ormston, Eldo Yoshimizu, Barbara Canepa e Giullaume Bianco. Jeff Lemire presenterà due nuovi volumi: “Niente da perdere” e il primo volume della serie “Royal City”, oltre a “Black Hammer”, disegnato da Dean Ormston. Eldo Yoshimizu è l’autore di “Ryuko”, una storia di onore e lealtà tra criminali, narrata tra diversi piani temporali, il cui elemento comune è una misteriosa assassina. Barbara Canepa sarà a Lucca per la riedizione integrale di “Sky Doll”. A Lucca Comics verrà presentato anche il primo volume di “Saga” Deluxe, serie capolavoro di Brian K. Vaughan e Fiona Staples.

Mondadori Comics

Il Padiglione Napoleone ospiterà anche Mondadori Comics che a Lucca porterà gli autori degli ultimi volumi pubblicati nelle collane Historica e Historica Biografie. Tra questi Davide Fabbri, disegnatore della saga “Operazione Overlord”, Simona Mogavino autrice di “Eleonora – Regina d’Inghilterra” e “Eleonora – Regina di Francia”, Stefano Casini disegnatore di “Hasta la Victoria – Venceremos!”, novità in uscita il 3 novembre che fa seguito all’albo “Hasta la Victoria – Cuba 1957 ”. Per Historica Biografie saranno presenti Paolo Martinello disegnatore di “Caterina De Medici” e Filippo Cenni disegnatore di “Lutero”.

Rizzoli-Lizard

Per la Rizzoli Lizard saranno presenti Juan Díaz Canales e Rubén Pellejero per presentare la nuova storia di Corto Maltese, “Equatoria”, a cinquant’anni dalla prima apparizione del marinaio nato dal genio di Hugo Pratt in “Una ballata del mare salato”. Tra gli altri, Victoria Francés e le atmosfere romantico-gotiche del suo “Mater Luna” e il grande Enrique Breccia. Quest’ultimo presenterà la riedizione della biografia a fumetti di “Che Guevara” – nell’anno del cinquantesimo anniversario dalla morte – da lui disegnata insieme al padre Alberto, su testi di Héctor Oesterheld.

Oblomov Edizioni

A Lucca Comics ci sarà anche la nuovissima Oblomov Edizioni di Igort. Oltre a pubblicare in edizione deluxe i suoi pluripremiati fumetti (presenti nella personale a lui dedicata a Palazzo Ducale), porterà anche interessanti novità come “Maria M.” di Gilbert Hernandez, “Vivo o morto” di Jef Hautot e David Prudhomme, “Scalp” di Hugues Micol e “Sulla strada ancora” del grandissimo Baru.

Allagalla e 001 Edizioni

L’Associazione Allagalla di Torino porterà a Lucca le riedizioni di alcuni capolavori del fumetto. Tra queste “Capitan Erik” di Claudio Nizzi e Attilio Micheluzzi e il nono volume di “Larry Yuma” di Claudio Nizzi e Nadir Quinto. Moreno Burattini (sceneggiatore di Zagor) presenterà il suo nuovo libro di aforismi “Sarò bre – messaggi in bottiglia”.
Anche l’editore torinese 001 Edizioni porterà a Lucca Comics il suo ampio catalogo, arricchito probabilmente dalla riedizione di “Biancaneve”, storico fumetto erotico disegnato da Leone Frollo.

Cosmo Comics

Saranno numerose le novità e le edizioni speciali della sempre più attiva Editoriale Cosmo, sempre nel padiglione Napoleone. In particolare presenterà l’albo finale di “Lazarus Ledd”, il personaggio creato 25 anni fa da Ade Capone. Giovanni Barbieri, storico collaboratore di Capone, ha ripreso le fila della serie seguendo le intenzioni annunciate dall’autore proprio a Lucca nel 2014, ospite dello stand Cosmo per la ristampa di “Erinni”. L’albo conclusivo di Lazarus Ledd è stato disegnato da Sara Guidi e sarà disponibile anche con una cover variant firmata da Leo Ortolani (grande amico di Ade Capone) e con i colori di Luca Bertelè (creatore dei Bonelli kids).

from to
Scheduled FUMETTI
Pubblicità
×