Guida pratica alle scommesse sportive live

L’Italia è un paese di grandi appassionati di sport e soprattutto di calcio. Non è un caso che spesso si senta dire, in occasione delle grandi manifestazioni internazionali, che nel nostro paese ci sono 60 milioni di CT, ossia di allenatori della Nazionale. Questo antico adagio sarà probabilmente un po’ esagerato, ma fa ben capire quanto lo sport sia radicato nella vita sociale degli italiani, che ovviamente non disprezzano nemmeno mettere in pratica le loro profonde conoscenze piazzando qualche scommessa sportiva.

Il settore del betting in Italia è in grande crescita. Esistono due modi essenzialmente per scommettere nel nostro paese: recarsi di persona in un’agenzia di scommesse oppure rivolgersi ai siti dei bookmaker con licenza AAMS. Oltre a scegliere dove giocare, è importante soprattutto decidere cosa e come scommettere.

In questo caso le opzioni sono davvero tante, perché i mercati messi a disposizione dei bookmaker sono tantissimi e continuano ad aumentare di numero grazie alla verve creativa degli operatori che ne sfornano sempre di nuovi e più accattivanti. 1×2, Over/Under, Goal/No Goal, 1° Tempo/Finale, sono solo alcuni dei mercati più popolari su cui gli utenti italiani possono scommettere. Oltre a queste popolari opzioni, però ne esistono tante altre, alcune delle quali meno abituali e altre addirittura “esotiche”. Basti pensare che alcuni bookmaker danno la possibilità di scommettere sul numero di passaggi effettuati da un giocatore, su quanti falli verranno commessi in una partita, su cosa accadrà in un determinato lasso di tempo (ad esempio se ci sarà una rimessa laterale, un rinvio dal fondo, un tiro in porta e così via), che accompagnano scommesse più comuni come il marcatore o se ci sarà un’espulsione.

Negli ultimi tempi il numero dei mercati è cresciuto anche per merito di un’intelligente trovata da parte dei bookmaker, che hanno accorpato più mercati in uno. Oggi si può puntare sul risultato finale e sul numero di goal in una partita oppure sul risultato del primo tempo e Goal/No Goal. In tal modo gli utenti possono usufruire di quote molto più elevate rispetto a se scommettessero su un solo classico mercato.

Tutto ciò va esteso anche alle scommesse in tempo reale. Si tratta di un mercato che potremmo definire parallelo, perché dà l’opportunità di scommettere solo durante lo svolgimento delle partite. Il vantaggio non è solo quello di poter vedere l’andamento della gara, così di comprendere meglio se è il caso di puntare su una o sull’altra squadra oppure se su un over o under, ma anche di potersi coprire nel caso in cui la partita stesse andando come pronosticato magari con una scommessa pre-partita. Ad esempio, nel caso in cui la squadra su cui avete scommesso prima dell’inizio del match fosse in vantaggio, vedrete che la quota live relativa alla sua vittoria diminuirebbe. Si tratta delle così dette dropping odds live, ossia delle quote che diminuiscono in seguito a determinati eventi nel corso della gara. In tal caso potreste puntare sulla doppia chance opposta alla vostra scommessa pre-match così da assicurarvi una vincita qualsiasi sia il risultato finale.

Pubblicità
Pubblicità
×