Covid, Piemonte ancora in zona gialla per la prossima settimana

Dopo un alternarsi di voci opposte, arriva con l’ordinanza del Ministero della Salute la conferma: il Piemonte resta in zona gialla almeno fino a venerdì 26 febbraio.

Ecco il nuovo quadro della situazione:

in zona gialla: Calabria, Basilicata, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Valle d’Aosta, Veneto;

in zona arancione: Abruzzo, Campania, Emilia-Romagna, Liguria, Molise, Toscana, provincia autonoma di Bolzano, provincia autonoma di Trento, Umbria;

in zona rossa: nessuna regione;

in zona bianca: nessuna regione.

La Giunta del Piemonte sta pensando alla possibilità di istituire zone rosse circoscritte laddove ci fossero focolai di varianti covid-19.

Pubblicità
Pubblicità
×