Santena, approvato il bilancio 2020

Roberto Ghio

La Giunta Comunale di Santena ha approvato all’unanimità il rendiconto dell’esercizio finanziario 2020. La gestione dello scorso anno ha evidenziato un risultato di amministrazione pari a € 3.451.103,32. Il fondo di cassa allo scorso 31 dicembre, invece, risulta pari a € 5.404.792,79 mentre il conto economico evidenzia un risultato d’esercizio positivo pari a € 1.542.460,11. Lo Stato Patrimoniale, infine evidenzia un Patrimonio Netto, sempre alla data del 31 dicembre del 2020, di € 30.687.571,66. «L’approvazione di questo documento – spiega Roberto Ghio, vice Sindaco del Comune di Santena – ha di fatto concluso l’iter del bilancio comunale del 2020. Il Decreto Rilancio ha inoltre previsto l’istituzione del fondo per le funzioni degli enti locali destinato a finanziare le minori entrate e le maggiori spese connesse all’emergenza pandemica provocata dalla diffusione del Covid-19. Pertanto le eventuali risorse ricevute dall’ente ma non utilizzate confluiscono nella quota vincolata del risultato di amministrazione 2020. Potranno quindi essere utilizzate – prosegue Roberto Ghio – per ristorare sia la perdita di gettito del 2021 e sia per far fronte alle esigenze di spese connesse al Covid-19 anche per il 2021. L’ammontare delle risorse non utilizzate è invece pari a € 264.835,53». Il vice Sindaco santenese esprime inoltre la sua soddisfazione a chiusura del bilancio consuntivo del 2020: «Il bilancio del nostro Comune si conferma sanissimo. A maggior ragione al termine di un anno delicato come è stato il 2020 caratterizzato quasi interamente dalla pandemia. Avere un fondo cassa che si aggira sui cinque milioni – prosegue il vice Sindaco – è una garanzia che ci permette di fronteggiare eventuali emergenze oppure di coprire delle necessità che si vengono a creare».

Pubblicità
Pubblicità
×