Calisthenics: a Chieri l’inaugurazione della nuova struttura al San Silvestro

Venerdì 7 maggio, alle 18,00, presso il Centro Sportivo San Silvestro, verrà inaugurata la nuova struttura per la pratica del Calisthenics, alla presenza dell’atleta Emanuele MORETTI. Interverranno il Sindaco di Chieri Alessandro SICCHIERO, l’assessore alle Politiche giovanili e al Tempo libero Paolo RAINATO, la consigliera delegata alla “Promozione del benessere e degli stili di vita salutari nella comunità” Clara BRAMARDI, ed il consigliere comunale Federico RONCO, che ha tenuto i contatti con i giovani chieresi durante il periodo pandemico e condiviso con loro il progetto della struttura ed il suo posizionamento. Nata a New York la disciplina del Calisthenics viene praticata all’aperto con attrezzature molto semplici e “povere”, per lo più sbarre, corde ed anelli, e costruzioni a “gabbia” che predispongono all’allenamento a corpo libero. «È uno sport che si accompagna bene alla pratica in gruppo in quanto è possibile ideare diversi tipi di esercizi-commenta il consigliere comunale Federico RONCO-Il progetto di questa struttura è nato grazie a giovani appassionati chieresi che poco prima dello scoppio della pandemia avevano bussato alla porta dell’Ufficio Sport del Comune e poi, più volte, si sono incontrati con il Sindaco e l’assessore allo Sport Roberto QUATTROCOLO. Per Chieri poter disporre di questa struttura è un risultato importante, perché contribuirà a rendere accessibile la pratica sportiva a tutti». Successivamente il progetto ha trovato la collaborazione di Chierisport97, gestore del centro sportivo San Silvestro, e di Graziano SILINGARDI dell’associazione Tennis+ ed istruttore di questa tecnica sportiva a corpo libero, che ha proposto un impianto in grado di soddisfare diverse tipologie di approcci, passando da esercizi base a quelli più complessi e faticosi. «Il  Calisthenics-come spiega Massimo ZANNONI, responsabile dell’Ufficio Sport comunale-può essere praticato da tutti e a qualsiasi livello, sia per ricercare la performance fisica sportiva sia con esercitazioni con tecniche più semplici ma comunque efficaci per mantenersi in forma». La struttura di Chieri è stata acquistata ed installata da Chierisport97, che ha seguito l’intera fase di realizzazione anche della pavimentazione antitrauma e antishock gettata in opera e su misura. L’amministrazione comunale ha partecipato interamente al costo con un contributo in conto investimento di circa 20mila euro. «È un investimento che va ad accrescere l’offerta sportiva di San Silvestro-dichiara la consigliera Clara BRAMARDI-Consentirà a molte ragazze e ragazzi di praticare attività fisica all’aperto proprio in un momento dove l’emergenza sanitaria rende queste attività outdoors quanto mai opportune. Siamo certi che questa struttura sarà molto apprezzata dai giovani che finalmente possono uscire di casa, e che sono stati davvero penalizzati durante i mesi più duri della pandemia. Come amministrazione crediamo molto nella promozione dell’attività fisica e sportiva in modo diffuso e nell’incrementare le occasioni per stare all’aperto». Conclude il Sindaco Alessandro SICCHIERO:  «Ringrazio i ragazzi che ci hanno sollecitato su questa scelta e contiamo in futuro di ampliare l’offerta di sport all’aperto con altri spazi. Spero che i tanti giovani del nostro Comune possano, anche in termini di socializzazione, approfittare di questo nuovo impianto: è una pratica sportiva adatta a tutti i livelli di partecipazione, anche da chi è ai primi approcci».

Pubblicità
Pubblicità
×