CRONACA – Cambiano, tentano di svuotare il magazzino di una ditta. Tre arresti dei carabinieri

Tentato furto, nella notte tra domenica e lunedì, nel capannone di una ditta che si occupa di rilevare fallimenti per poi rivendere mobili, abbigliamento e quant’altro, la MCM Affari di Via Casellette a Cambiano. Tre uomini di nazionalità rumena si sono introdotti nel capannone e hanno cominciato ad accumulare oggetti da rubare, ma sono stati disturbati prima dal suono dell’antifurto e poi da una macchina dei carabinieri. I tre hanno tentato la fuga, ma sono stati bloccati: il primo dopo un breve inseguimento a piedi e gli altri due in un vicino parcheggio mentre cercavano di salire su un’auto e un furgone. Uno dei tre arrestati, tutti residente nel Milanese, qualche giorno prima si era recato presso la ditta per prendere informazioni.

Pubblicità
×