GIAVENO: DOMENICA 15 SETTEMBRE IL RADUNO DEL FIAT 500 CLUB ITALIA

Operazione nostalgia domenica 15 settembre in Val Sangone: decine di FIAT 500 prodotte tra il 1957 e il 1975 parteciperanno all’ottavo Raduno “Città di Giaveno”, organizzato dal Coordinamento Valle di Susa del Fiat 500 Club Italia di Garlenda (Savona), il più grande club al mondo dedicato all’utilitaria che sessant’anni orsono ha motorizzato il Bel Paese. Gli equipaggi si ritroveranno tra le 8,30 e le 10,45 in piazza Molines per le iscrizioni. Alle 11 partiranno per un giro turistico nei dintorni, che si concluderà alle 12 con l’aperitivo, seguito dal pranzo e, nel pomeriggio, dalle premiazioni. Il raduno è patrocinato dalla Città Metropolitana di Torino. Una parte dei proventi della manifestazione sarà devoluta all’Unicef, di cui il Fiat 500 Club Italia è dal 2010 testimonial, per la campagna “Vogliamo Zero”. Con i suoi 21.000 soci, il FIAT 500 Club Italia fondato a Garlenda nel 1984 è il più grande Club di modello al mondo ed è affiliato all’ASI dal 2000. Ogni anno il Club organizza centinaia di raduni con gli appassionati di un autentico mito italiano, del quale circolano ancora oltre 450.000 esemplari. Il Club riunisce persone di tutto il mondo, di ogni ceto sociale e di ogni età, visto che il 25% dei soci ha meno di 40 anni. Fiori all’occhiello sono il museo multimediale “Dante Giacosa” e il Centro di documentazione per l’educazione stradale di Garlenda.

Pubblicità
×
Pubblicità