Torino, inaugurata la mostra senza parole dell’illustratore satirico Claudio Mellana


Scarica come PDF


È stata inaugurata lunedì 15 ottobre, presso lo Spazio Mouv, in via Silvio Pellico 3, a Torino, la mostra antologica composta da circa 50 opere grafiche del disegnatore Claudio Mellana. Senza l’uso delle parole, ma solo attraverso un’esposizione guidata delle vignette d’artista, i visitatori potranno ripercorrere una parte della lunga carriera dell’autore.

Claudio Mellana, da sempre amante dell’umorismo e della satira, espone in questa mostra una selezione delle sue opere grafiche, caratterizzate da un alternarsi di umorismo, satira e cinismo che spaziano dal surreale all’assurdo. I suoi disegni e aforismi compaiono da anni su numerose riviste e testate giornalistiche. Già autore di libri dedicati al tema della satira, Mellana ha recentemente pubblicato “Lo Sputasentenze”, raccolta di suoi aforismi, il cui ricavato è devoluto all’Associazione International Help.

La mostra “Claudio Mellana è rimasto senza parole” sarà aperta al pubblico fino al 29 ottobre 2019, con orario 18-24, dal martedì alla domenica. Completa l’esposizione un catalogo, in distribuzione gratuita, raffigurante una selezione delle opere in mostra.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.spaziomouv.it

 

Elena Braghin

Pubblicità
Pubblicità
×