Internet un’opportunità o un pericolo?

Siamo tutti d’accordo col dire che internet è uno degli assoluti protagonisti della nostra vita e lo sarà sempre più col passare del tempo. Visto l’ampio utilizzo potremmo dire che internet è innanzitutto una opportunità. Internet ha invaso, ormai, le nostre case, è entrato prepotentemente nelle nostre vite, e, mai come in quest’ultimo periodo, il dibattito sulla regolamentazione delle reti è stato tanto acceso e coinvolgente, soprattutto perché contrappone diverse scuole di pensiero.

Come tutte le tecnologie della comunicazione, Internet, rappresenta un potente strumento di trasformazione della società. Questo, infatti, ha comportato un mutamento dei linguaggi, dei comportamenti, degli stili di vita e di conseguenza la nascita di modelli organizzativi diversi rispetto a quelli tradizionali (ad una società strutturata secondo un’organizzazione piramidale si sostituisce un’organizzazione a rete), la Rete quindi rappresenta una nuova dimensione.

Sia Nietzsche sia Heidegger avevano individuato il ruolo fondamentale della tecnica non solo come elemento determinante della ristrutturazione dei processi economici, ma anche come elemento di produzione ed elaborazione delle idee, dell’estetica e degli strumenti di costruzione dei significati del mondo. L’informazione assume un ruolo centrale all’interno dell’assetto socio-economico; poco tempo fa, Lyotard aveva già messo in luce la sostituzione della merce con il bene immateriale e quella del denaro con l’informazione.

Internet ed il mondo del lavoro

Oggi internet è una risorsa molto importante anche per il mondo del lavoro. Le attività oggi da svolgere attraverso la rete sono diventate moltissime, prime fra tutte quelle di carattere commerciale, ad esempio gli e-commerce e gli store online. Per queste attività di vendita o di offerte servizi di vario tipo, sono stati sviluppati anche particolari applicazioni e programmi finalizzati a sospingere, e ad ampliare la visibilità dei siti di vendita. Anche grazie a queste strategie lo shopping online è diventato un vero fenomeno di costume.

Tra i lavori che si possono fare da casa, quindi da remoto, ci sono ad esempio il copywriter, che si occupa di scrivere contenuti editoriali e commerciali per siti web, campagne pubblicitarie e social network, il programmatore, il traduttore, lo youtuber, il web designer e il social media manager, soltanto per citarne alcuni.

Allo stesso tempo è possibile aprire un blog e guadagnare con i programmi di affiliazione, investire nel trading online, oppure creare un e-commerce e vendere prodotti su internet. In questi casi non si presta un servizio professionale, ma si diventa imprenditori digitali gestendo in prima persona delle attività online.

Internet e lo svago

Tra social network, giochi online come la NetBet Roulette online, e tanto altro, internet è diventato un enorme vaso di contenitori di qualunque genere. In passato il divertimento legato all’hi-tech si limitava alle offerte televisive delle piattaforme Pay TV e ai videogame offline: ma oggi la questione è totalmente diversa. Questo perché l’offerta ludica presentata dai nuovi device tecnologici diventa sempre più spesso prominente. Oggi gli italiani non riescono più a fare a meno di smartphone e Internet: al punto che entrambi saranno i protagonisti non solo delle tendenze digitali del presente, ma anche del futuro.

Il gaming rappresenta sicuramente uno degli Internet trends più amati in Italia, essendo un passatempo ideale per riempire qualsiasi momento di attesa, oppure un vero e proprio svago dopo una lunga giornata di lavoro. Normale che sia così, viste le opportunità garantite dagli smartphone e dai browser game.

I rischi

Ma la rete è fatta anche di tanti rischi dai quali è meglio stare alla larga. Pensiamo al cyberbullismo, fenomeno nato con la Rete. Un click e in pochi secondi la vita di un ragazzo va in frantumi. Internet, purtroppo, è il mezzo che ha creato il revenge porn e la sextortion. Il primo consiste nella condivisione di immagini dell’ex per vendetta. Il secondo, invece, è una tecnica con cui i cybercriminali adescano una persona sul web, si fanno mandare una foto osé e minacciano di pubblicarla se la vittima non paga.

Il cyberspace è anche un luogo dove una notizia falsa può aprire ampi dibattiti politici e influenzare l’esito di una tornata elettorale, o creare una sommossa popolare. Una fake news, a volte, è in grado di disintegrare la reputazione di una persona. Internet è anche lo strumento che ha creato i virus e contribuito a mettere a repentaglio non solo i sistemi informatici ma anche la vita delle stesse persone. Oggi tutto è connesso, anche i dispositivi che abbiamo in casa.

Pubblicità
Pubblicità
×