Agliano, in arrivo nuove telecamere per potenziare la videosorveglianza del paese

È notizia di pochi giorni fa l’ammissione al cofinanziamento ministeriale  delle risorse economiche che serviranno per la realizzazione del progetto  esecutivo approvato dall’amministrazione Biglia per l’installazione di un sistema di videosorveglianza per la tutela della sicurezza urbana grazie ad un finanziamento  erogato dal Ministero dell’interno e  la restante parte  attinta al bilancio dell’ente. Vedrà nei prossimi mesi l’installazione di nuove telecamere che andranno ad implementare il sistema di videosorveglianza attiva presso il Comune di Agliano. Sarà potenziato il sistema di videosorveglianza con altri “occhi elettronici” con l’arrivo di nuove telecamere distribuite su tutto il territorio comunale. L’impianto sarà gestito mediante un sistema centralizzato collegato alla centrale operativa dela stazione dei Carabinieri. Con le nuove installazioni – sale a 16 –  il numero dei dispositivi elettronici a presidio del  territorio.                       Si tratta di un sistema di controllo che costituisce un deterrente e insieme un efficace mezzo investigativo.  Proseguono così gli investimenti del Comune di Agliano finalizzati alla messa in sicurezza del territorio  e il progetto di videosorveglianza prevede interventi di completamento e di implementazione di telecamere ad altissima risoluzione presso gli incroci e le strade di accesso al paese, alle zone meno illuminate in periferia e quelle che ospitano servizi di pubblica utilità come le isole ecologiche. Obiettivi : la prevenzione dei fenomeni di atti vandalici e la promozione del rispetto del decoro urbano. Il progetto prevede la copertura delle telecamere anche in frazioni al fine di tutelare la sicurezza degli abitanti e di proteggere le infrastrutture di cui il paese continua a dotarsi per innalzare la qualità della vita e potenziare l’attrattività turistica. Questo progetto è un’ulteriore dimostrazione dell’attenzione e dell’impegno che il Comune sta riservando al tema delll’ordine, della sicurezza pubblica e per l’incolumità dei residenti.   Con questo ulteriore intervento, si  va a coprire la parte di territorio ancora sprovvista di videosorveglianza nell’ottica di tutelare sempre di più la comunità aglianese.

                                           Alessandra Gallo

Pubblicità
Pubblicità
×