PASSIONE FUMETTI: come sarà Lucca Comics & Games 2021? 🗓

Lucca Comics
Con la 55ª edizione di Lucca Comics & Games, si andrà “…a riveder le stelle”. L’edizione 2021 sarà infatti nuovamente in presenza, dopo quella interamente in streaming del 2020.
O meglio: anche in presenza, perché l’esperienza di Lucca Changes 2020 ha ampliato le modalità di fruizione dei contenuti di Lucca Comics & Games, e non sarà certamente abbandonata. Ne è prova la stessa Conferenza di presentazione del 21 settembre, la cui diretta streaming è stata seguita non solo dai giornalisti, ma da un numero impressionante di persone, ben più di quelle che avrebbero potuto presenziare all’Auditorium di San Francesco.
Ma come sarà Lucca Comics & Games 2021?
Prima di tutto si potrà fruire in tre modi diversi: andando a Lucca dal 29 ottobre al 1° novembre, seguendo in streaming sui canali online gli eventi e gli incontri, partecipando ai Campfire diffusi su tutto il territorio italiano.

Lucca Comics & Games 2021, in presenza

L’incredibile, immenso afflusso di pubblico, l’incontro tra migliaia e migliaia di appassionati lettori, giocatori, cosplayer, fan del cinema e delle serie TV (un afflusso sempre educato e rispettoso, come ha evidenziato il sindaco Tambellini), con un numero impressionante di autori e creatori di universi, in una città unica, nel suo fascino sospeso nel tempo, è quello che ha fatto di Lucca Comics & Games uno dei più importanti Festival del mondo. Far tornare il pubblico e gli autori in città è quindi un evento la cui importanza è stata sottolineata prima di tutto dalle autorità: dal presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, al presidente della Provincia (la cui sede Palazzo Ducale è da anni il centro delle mostre di Lucca Comics), Luca Menesini, al sindaco Alessandro Tambellini, felice di accogliere nuovamente chi verrà a Lucca.

Francesca Fazzi, presidente di Lucca Crea, ed Emanuele Vietina, direttore di Lucca Comics & Games, hanno sottolineato la grande importanza culturale del Festival, ma anche il fatto che tutti gli eventi in presenza a Lucca saranno fruibili con il biglietto; per garantire la sicurezza di tutti non ci saranno spazi liberi e gratuiti. Aumenteranno però gli spazi, con il ritorno del Palazzetto dello Sport (sede fino al 2005 del Salone del Fumetto di Lucca) e l’utilizzo del Polo Fiere (dove si tiene Lucca Collezionando). Previsti un numero massimo giornaliero di 20.000 biglietti, acquistabili online dal sito o dal link presente sulla pagina facebook, con gestione di rilascio braccialetti, controllo Green Pass e temperatura in tre grandi hub in zone strategiche di accesso ai luoghi del Festival (parcheggio Polo Fiere, Palazzetto dello sport Palatagliate e Piazza San Romano).
Perno centrale del fumetto resterà piazza Napoleone, che vedrà confermato il suo iconico padiglione (rinnovato per garantire la sicurezza e la massima fruibilità ai visitatori), oltre a Palazzo Ducale e agli storici spazi del Palazzetto dello Sport, che sarà sede anche delle attività del collezionismo e delle tavole originali. I variegati universi del gioco troveranno posto nel Real Collegio e nell’area della Cavallerizza; il mondo Japan conquista gli ampi spazi del Polo Fiere di Lucca; l’area Music & Cosplay sarà ospitata nel complesso di San Francesco.

Lucca Comics & Games e Dante

Il Claim 2021 “…a riveder le stelle”, verso immortale della Divina Commedia di Dante Alighieri, nell’anno delle celebrazioni dantesche si collega anche al manifesto del Festival, realizzato da Paolo Barbieri, già autore de L’Inferno di Dante illustrato, recentemente ripubblicato dalla Sergio Bonelli Editore. Come racconta lo stesso artista “ho deciso di disegnare una strada sospesa nel cielo che ci conduce verso un Dante che, aprendosi la veste rossa, mostra questa Lucca fantastica che apre i suoi luoghi al Festival. Questa strada erbosa, sospesa in mezzo ad altre rocce volanti porta quindi al regno della fantasia, con Lucca intesa come una vera porta dell’Immaginazione che ci introduce nel suo mondo, che a modo mio ho cercato di creare per riprodurre il senso di meraviglia del mito di Dante.”

Rock ‘n’ Comics

Il complesso di San Francesco ospiterà un progetto inedito: Rock ‘n’ Comics, nuovo format targato Lucca Comics & Games che unisce musica e fumetto, realizzato col supporto e la collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Tra i personaggi coinvolti Pau (Paolo Bruni), frontman dei Negrita, insieme al disegnatore Simone Bianchi, strepitoso interprete degli universi Marvel e DC. E ancora Caparezza, artista disco di platino che si definisce “fumettista mancato”, grande conoscitore di comics e di cultura popolare. Non potevano mancare i Lacuna Coil, la gothic band italiana più conosciuta al mondo, unica in Italia ad aver collaborato per il lancio internazionale di Batman World (nonché protagonista di una cover di Batman: Death Metal – Band Edition). Infine Shade: doppiatore, campione di freestyle e uno dei rapper italiani più popolari.

Il ritorno dal vivo di Editori e Autori

Il programma di eventi, incontri e la partecipazione degli ospiti è ancora in definizione, ma è certo che a Lucca torneranno dal vivo gli Editori con i loro Autori (ad eccezione della Panini Comics che ha annunciato che farà solo eventi in streaming).
Il padiglione Star Comics si ergerà nella splendida cornice di Piazza San Michele, accogliendo i visitatori con la mostra di Sweet Paprika, l’ultimo grande successo della mitica Mirka Andolfo. Insieme a lei ci saranno Mario Alberti, Paola Barbato, Matteo Bussola, Francesca Carità, Emilio Pilliu, Alberto Pagliaro e Marco Rocchi.
Edizioni BD / J-Pop celebrerà – insieme alla Star Comics – il successo del fumetto giapponese, oltre a presentare la nuova serie italiana, 7 Secrets. Per Coconino Press ci saranno Zuzu con il suo nuovo graphic novel e il prequel a fumetti di “Pantafa” – horror italiano di prossima uscita con Kasia Smutniak, diretto da Emanuele Scaringi e prodotto da Fandango e Rai Cinema – scritto da Marco Taddei e disegnato da La Came.
BAO Publishing torna a Lucca con ZeroCalcare e LRNZ, ma anche con un ospite d’eccezione: Roberto Saviano, che presenta il suo attesissimo graphic novel Sono ancora vivo, illustrato dal pluripremiato fumettista israeliano Asaf Hanuka.

Grazie a Cong, a Lucca Comics arriverà il nuovo Corto Maltese, insieme ai suoi autori Bastien Vivés e Martin Quenehen, mentre Feltrinelli Comics porterà il geniale Leo Ortolani, che presenterà Blu tramonto, terzo libro della saga dedicata allo spazio nata in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana. In un incontro fra giovani talenti, Fumettibrutti presenterà RichardHTT e Quasirosso con le loro novità Gira questa pagina e Seitu.
Oblomov Edizioni sarà presente con Igort, Manuele Fior, Elisa Menini, Sara Colaone e Barbara Baldi, mentre per Tunué tornerà il grande autore messicano Tony Sandoval. Inoltre presenterà la prima uscita della nuova serie, 7CRIMINI, ideata da Katja Centomo ed Emanuele Sciarretta e disegnata da Daniele Caluri e Marco Caselli.
Tornano a Lucca Comics & Games anche i grandi autori di Shockdom, come l’immancabile Sio, insieme a Violetta Rovetto, Davide Caporali (in arte Dado), Jessica Cioffi e Giulio Rincioni.
SaldaPress festeggia i 10 anni della Skybound – l’etichetta di Robert Kirkman all’interno di Image Comics – con un ospite d’eccezione, l’americano Ryan Ottley, disegnatore di Invincible.

Le Mostre

L’edizione 2021 segnerà anche il ritorno delle grandi mostre al Palazzo Della Provincia (inaugurazione 8 ottobre) e alla Fondazione Banca Del Monte di Lucca (inaugurazione 22 ottobre).
Ben due sale saranno dedicate alle opere di Will Eisner (1917-2005), uno dei più grandi autori di fumetto di tutti i tempi, padre del moderno graphic novel.
Ma saranno celebrati anche gli autori italiani, come la coppia – nel lavoro e nella vita – Teresa Radice (testi) e Stefano Turconi (disegni), vincitori del premio per il miglior Graphic Novel ai Lucca Comics Awards del 2015 con Il porto proibito, mentre nel 2020 Teresa è stata premiata come miglior sceneggiatrice per il seguito, Le ragazze del Pillar.

Una mostra esclusiva sarà dedicata a Giacomo Bevilacqua, diventato popolare con striscia umoristica A Panda piace, a cui sono seguiti progetti sempre più ambiziosi, come i graphic novel Il suono del mondo a memoria e Troppo facile amarti in vacanza e la miniserie Attica (Sergio Bonelli Editore), realizzata in uno stile a metà fra il fumetto italiano e quello giapponese e vincitrice del premio come Miglior Serie ai Lucca Comics Awards del 2020. Ma ci sarà spazio anche al vincitore del premio come Miglior Esordiente ai Lucca Comics Awards del 2020, Walter Leoni, un altro autore nato e cresciuto sulle pagine dei social network, approdato ora sulla carta con il primo libro: SS Tata, spassosa satira in cui un vecchio scienziato nazista, alla continua ricerca di nuovi modi per clonare Hitler, deve confrontarsi con un compito che manda in crisi le sue convinzioni: prendersi cura della sua nipotina color caffellatte.

Un angolo di Giappone a Lucca

L’area Japan si sposta al Polo Fiere, beneficiando di oltre 5000 mq e di uno dei parcheggi più grandi. Il Polo ospiterà un grande spazio incontri per eventi, conferenze e workshop, e aree tematiche che accompagneranno i visitatori in sicurezza ad assaporare un’area Zen con installazioni floreali realizzate in collaborazione con Murabilia e mostre di action figure; un’area Performance con artisti che realizzeranno dal vivo le loro opere; una grande piazza che riprodurrà uno degli incroci più iconici di Tokyo a Shibuya e animata da una versione chibi del Japan Live. Tra gli espositori, Anime Import, Cosmic Group e AOI Clothing. Ci saranno anche un punto ristoro con truck food all’esterno del Polo e uno tematizzato giapponese nelle aree interne.

I Cosplay tra le mura di Villa Bottini

A Lucca Comics & Games 2021, il mondo cosplay trova la sua casa all’interno della suggestiva Villa Bottini, capolavoro architettonico lucchese. Le sale affrescate e il giardino ospiteranno alcune fra le più interessanti community nazionali, tra le quali Assassin’s Creed Cosplay a Terre di Mezzo Cosplayer, passando per Ghostbuster Italia, Avengers / X-Men e 501 Italica/Rebel Legend ed Empisa. Spazio anche al fantasy medievale, alle suggestioni steampunk, al mondo post apocalittico di The Walking Dead, all’universo di Harry Potter e alla magia di Disney.
All’auditorium San Francesco si terrà, sabato 30 ottobre, l’attesa Gara Cosplay.

Area Games in città

La grande Area Games, che fino al 2019 era ospitata all’interno del Padiglione Carducci, quest’anno andrà a occupare tre aree del centro cittadino: i Giochi di Ruolo alla Cavallerizza napoleonica; i Giochi da tavolo al Padiglione San Donato; i mondi del Gioco di Carte Collezionabili e il Gioco di Ruolo dal Vivo nel Real Collegio. Confermati gli appuntamenti storici del palinsesto culturale dell’Area Games, come la Miniature Island, i Concorsi, la Ludoteca, gli Incontri con gli autori e le Mostre.

Luk 4 Fantasy: narrativa e illustrazione a Lucca Comics & Games

Fra le novità del Festival, ci sarà un padiglione dedicato alla narrativa e all’illustrazione fantasy e per ragazzi, che sarà ospitato in Piazza San Martino. Oltre alla presenza dei maggiori editori italiani: Mondadori (con l’insolita coppia padre-figlio: Mauro e Matteo Corona), Giunti (con Barbara Baraldi), DeAgostini (con il rapper e doppiatore Shade), Fanucci, Rizzoli Fabbri, Piemme, Mondadori Ragazzi, in quest’area fanno il loro ingresso TIWI e Sky Arte, che presenteranno le nuove pubblicazioni ispirate alle produzioni originali in onda in autunno su Sky Arte.
Tra gli autori presenti: Ciruelo, Nigel Sade e Sarah Wilkinson, Paolo Barbieri e Ivan Cavini.

Lucca Comics & Games diffusa… online e nei Campfire

Gli appassionati che non potranno venire a Lucca, potranno comunque vivere la dimensione diffusa del Festival, attraverso gli eventi digitali, gli appuntamenti legati ai media partner e le attività promosse nei singoli Campfire, che saranno ufficialmente attivi dal 22 ottobre, fino al 1° novembre. I Campfire, luoghi di ritrovo abituali degli appassionati – fumetterie, librerie e negozi di giochi – saranno distribuiti in tutto il territorio nazionale. Sono circa 120 i negozi che hanno aderito a questa edizione: l’elenco completo e aggiornato sarà sempre disponibile nel sito della manifestazione. Torna inoltre la “Bag of Lucca”, acquistabile esclusivamente online, tramite il sito internet di Lucca Comics & Games, e ritirabile solamente presso i Campfire al costo di 12 euro.

Informazioni utili

Lucca Comics & Games 2021 si svolgerà venerdì 29 ottobre: ore 11.30 – 20.30; sabato 30 ottobre, domenica 31 e lunedì 1° novembre: ore 9.00 – 19.30
Biglietti acquistabili da venerdì 21 settembre alle 15, solo con prevendita online, in modalità print@home (da stampare a casa o portare con sé sul cellullare): https://luccacrea.vivaticket.it/
Come da direttive nazionali, per l’accesso sarà necessario il Green Pass a partire dai 12 anni.
Il festival quest’anno potrà ospitare circa 20 mila visitatori al giorno, distribuiti su tutta la giornata e su tutte le oltre 15 aree in cui è dislocata la manifestazione.
All’arrivo a Lucca, basterà recarsi in uno dei tre Hub Welcome Desk (Polo Fiere con parcheggio, Palazzetto dello sport Palatagliate e Piazza San Romano) dove – presentando il titolo di ingresso – si passerà la verifica della temperatura e del Green pass e potranno essere ritirati i braccialetti colorati per l’accesso al festival.


Scarica come PDF


Pubblicità
from to
Scheduled FUMETTI
×