Con V.I.T.A. nasce la ‘mappa delle panchine rosa’: adesso tocca a Riva presso Chieri e Pavarolo

L’associazione V.I.T.A. ODV- Vivere Il Tumore Attivamente, che accoglie e sostiene donne operate di cancro della mammella, ha richiesto ai Comuni del territorio di illuminare di rosa un luogo significativo per la cittadinanza, come avviene in molte città italiane. E’ un gesto simbolico, che vuole “ accendere” l’attenzione sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce. Hanno aderito finora all’iniziativa di illuminare i Comuni di Arignano, di Castelnuovo don Bosco, di Chieri, di Montaldo Torinese, di Moncucco Torinese, di Pino Torinese, di Riva presso Chieri, di Santena.  Da quest’anno nel mese di Ottobre il giorno 13 si celebra la giornata dedicata alle donne affette da tumore al seno metastatico, che colpisce tra il 20 e il 30 % delle donne con tumore al seno: proprio per queste pazienti le nostre associazioni in rete richiedono un percorso dedicato di cura, che possa agevolare le pazienti nella difficile situazione che devono affrontare. Alla richiesta dell’illuminazione dei monumenti V.I.T.A. ha aggiunto anche quella di dipingere di rosa una panchina. L’iniziativa è partita dal comune di Montaldo Torinese, che ne ha inaugurate due il 29/5, ed è poi stata seguita da Castelnuovo don Bosco ( inaugurazione il 25/9), da Santena ( 2/10) e da Chieri ( inaugurazione di due panchine in Viale Diaz il 13/10) Adesso è la volta di  Riva presso Chieri ( inaugurazione il 16/10) e di Pavarolo ( stesso giorno di Riva). Hanno annunciato l’intenzione di realizzare la “panchina rosa” i comuni di Arignano, di Andezeno ( che ospita un bellissimo arredo urbano allestito dall’associazione Mani Generose), di Pino Torinese, di Moncucco Torinese. Come l’illuminazione del monumento, anche la panchina è un simbolo. La frase che V.I.T.A. suggerisce di scrivere sulla panchina è: “Prenditi cura di te, fai prevenzione”. La panchina offre uno spazio per riposarsi, per contemplare la natura che c’è intorno, per chiacchierare con  chi si siede vicino. Ma una panchina rosa è anche l’ideale per darsi un appuntamento per camminate salutari. Potrebbe nascere una “mappa delle panchine rosa” del Chierese per organizzare passeggiate e momenti di incontro, salutari per il corpo e per lo spirito. L’idea è piaciuta tanto che a Carignano un’associazione, “ Donne Insieme”, sta lavorando per dipingerne una, dedicata alla prevenzione, nel circolo “ Nuova armonia”. “Un grazie di cuore ai sindaci del territorio e alle Amministrazioni che hanno accolto la richiesta e il progetto, e a tutti i cittadini che ci hanno sostenuto e che ci sosterranno nella campagna di Ottobre rosa  2021. E anche oltre, perché la prevenzione, anche attraverso l’informazione e l’adesione a stili di vita salutari, dura tutto l’anno”, dicono all’assoiazione.

Pubblicità
×