Chieri, il sondaggio su Centro Storico e traffico automobilistico. Ecco come stanno votando i cittadini

100torri.it ha lanciato a fine settembre un sondaggio per dare ai cittadini chieresi la possibilità di dire la loro su un tema cruciale per la città: il futuro del centro storico di Chieri dal punto di vista della scelta sul traffico. Se cioè i chieresi siano per una scelta decisamente ‘green’ e senza condizioni, o al contrario vogliano un centro con le auto, per non compromettere la vitalità commerciale. Abbiamo anche indicato come possibili risposte una scelta di ‘traffico limitato accompagnato da un aumento dei parcheggi di attestazione e da un miglior servizio di trasporto pubblico e un’altra di apertura del centro alle auto subordinata al pagamento di un pedaggio. Alcune centinaia di cittadini hanno già risposto e, anche se c’è ancora molto tempo per farlo (lasceremo il sondaggio aperto almeno per tutto il mese di novembre), facciamo un primo bilancio parziale del sondaggio.

La risposta al momento più gettonata (41,5%) è quella relativa al ‘traffico limitato accompagnato da un aumento dei parcheggi di attestazione e da un miglior servizio di trasporto pubblico’. A ruota (40%) i sostenitori del centro completamente pedonale. Una percentuale comunque significativa dei partecipanti al sondaggio ha votato per un centro storico ‘Aperto alla circolazione delle auto il più possibile per non comprometterne la vitalità commerciale’ (16,4%). Marginale, al momento, la scelta dell’ipotesi ‘centro aperto con pedaggio’ (1,8%).

Ricordiamo che per votare basta andare sulla home page di 100torri.it e seguire le (facili) istruzioni. Chi ha già votato NON può votare una seconda volta.

Pubblicità