Chieri, commercio: dal 4 al 31 dicembre tornano i buoni shopping

Saranno spendibili solo in esercizi chieresi

Prenderà il via venerdì 4 dicembre e durerà fino a giovedì 31 dicembre l’iniziativa «A Natale lo Shopping è più Buono se acquisti a Chieri», ovvero Buoni Shopping da 10 euro spendibili solo nei negozi chieresi convenzionati. «Si tratta di un’iniziativa che ricalca quella dello scorso luglio, “Lo Sconto È + Buono”. In questa seconda ondata dell’emergenza sanitaria, abbiamo ritenuto necessario riproporre i Buoni Shopping come misura integrativa a sostegno delle attività commerciali in sofferenza, quali gli esercizi di vicinato e le medie strutture non alimentari, i parrucchieri e gli estetisti, gli esercizi di somministrazione e le attività artigianali-spiega l’assessore al Commercio Luciano PACIELLO –abbiamo stanziato 55mila euro per emettere 5.000 voucher del valore di € 10,00 cadauno, oltre alla campagna di promozione. I Buoni Shopping saranno spendibili fino al 31 dicembre, abbiamo ampliato la platea degli esercenti che possono aderire (restano fuori solo la grande distribuzione e le medie strutture food), non c’è l’obbligo dello sconto del 10%, il limite della spesa è stato portato da 40 a 20 euro, non è più previsto il meccanismo della “girata”, i voucher sono spendibili anche negli esercizi di ristorazione e altresì nel pagamento delle vendite con consegne a domicilio».

Così funziona il BUONO SHOPPING:

  • il Comune provvede alla consegna agli esercenti aderenti dei voucher del valore di € 10,00 (a titolo di moneta complementare), vidimati a cura dello stesso commerciante, e delle locandine da esporre in vetrina;
  • l’esercente si impegna accettare i voucher del valore di € 10,00 ciascuno, a titolo di moneta complementare, sia presso il punto vendita che per consegne a domicilio, per tutto il periodo di validità dell’iniziativa nella misura di n. 1 voucher su una spesa di almeno € 20,00 fino ad un massimo di 3 voucher per una spesa di almeno € 60,00;
  • il voucher potrà essere utilizzato nello stesso esercizio una sola volta al giorno;
  • il voucher non potrà essere utilizzato nello stesso esercizio nello stesso giorno in cui è stato consegnato né utilizzato per l’acquisto di beni e servizi che beneficiano di altri contributi statali o regionali (cd. bonus);
  • al termine dell’iniziativa l’esercente potrà chiedere al Comune un contributo pari al numero dei buoni ritirati, mentre non potrà richiedere il contributo di voucher inutilizzati o ritirati oltre il termine di validità dell’iniziativa.

La scadenza per le domande di adesione è fissata a martedì 1 dicembre (protocollo@comune.chieri.to.it o via posta certificata protocollo.chieri@pcert.it)

L’elenco degli esercizi aderenti sarà pubblicato sul sito www.comune.chieri.to.it

Pubblicità
Pubblicità
×