Pecetto Torinese, sabato 12 giugno l’evento di apertura del festival “Tutto il mondo è paese”

Un lungo viaggio, quello che i giovani di Via Scalabrini 3 hanno voluto condividere con i migranti della “rotta balcanica”, dal confine turco-siriano fino a quello tra Slovenia ed Italia, nel progetto UMANITA’ ININTERROTTA. Un’esperienza che è diventata una mostra di Barbara Beltramello e poi ancora un libro, che i giovani protagonisti presentano per la prima volta nel chierese nella serata d’inaugurazione del festival. La mostra è ospitata nei locali di AgricooPecetto dal 7 al 18 giugno, negli orari di apertura. L’evento è gratuito. La presentazione del libro sarà seguita da un’anguria a cura di AgricooPecetto.In collaborazione con ASCS – Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo, Consulta Giovanile Pinese, Per maggiori informazioni chiamate il 3357423428.

 

Pubblicità
×