ANCHE A COSTIGLIOLE E’ SUONATA LA PRIMA CAMPANELLA IN PRESENZA E IN SICUREZZA

Anche a Costigliole è suonata la campanella  per molti studenti e si riparte in presenza ed in sicurezza con nuove regole anticovid.  L’obiettivo primario per le scuole mentre erano chiuse, è stata la  manutenzione ordinaria e straordinaria per garantire la sicurezza, funzionalità e vivibilità degli edifici scolastici e qualora necessario, un adeguamento funzionale e normativo degli immobili. La manutenzione ordinaria programmata, le riparazioni e gli interventi di riqualificazione di piccola entità negli edifici scolastici, garantiscono il mantenimento in efficienza degli impianti e delle strutture, con conseguente mantenimento degli standard di sicurezza e riduzione del fabbisogno energetico dell’edificio. Gli interventi di manutenzione straordinaria sono stati eseguiti su opere per rinnovare o sostituire parti anche strutturali degli edifici esistenti e per l’integrazione di servizi igienico sanitari e tecnologici. Rientrano tra gli interventi di manutenzione straordinaria eseguiti sugli edifici di Costigliole che hanno interessato principalmente le scuole del paese, la riscostruzione delle controsoffittature e il posizionamento di nuovi corrimano sulle scale di accesso all’ edificio scolastico del capoluogo. Sono semplici dettagli, ma la sicurezza per i nostri bambini – spiega il sindaco -per noi viene prima di tutto ed è stata effettuata una revisione generale delle cucine a gas, impianti elettrici e boiler, inoltre sono stati sostituiti gli scaldabagno e sistemati i servizi igienici e la caldaia, anche nelle scuole delle frazioni, mentre sono stati sostituiti i cordoli intorno alle piante del cortile e sono stati ritinteggiati i locali. Anche quest’anno è garantito il servizio di prescuola e doposcuola ed è stata stipulata la nuova convenzione con Protezione Civile ANC per l’assistenza all’entrata ed uscita degli studenti, garantendo la loro sicurezza.  L’amministrazione comunale porge gli auguri  per un anno scolastico super agli operatori scolastici e a tutti i bimbi, certi che questo anno scolastico darà i suoi frutti, formando futuri cittadini, consapevoli e responsabili “perchè siete voi il futuro più bello del nostro Paese!”

                                                               Alessandra Gallo

Pubblicità
×